9.8 C
Napoli
domenica, 25 Febbraio 2024
  • Fiat Topolino vs XEV YoYo: motore, autonomia, prezzi, dimensioni, foto

    Fiat Topolino è stata recentemente svelata dal Marchio Italiano. 

    Una microcar che seppur non ancora presentata ufficialmente alla stampa, nasce sulla base della Citroen AMI, la Fiat Topolino è un quadriciclo elettrico dal forte appeal e con un nome evocativo. 

    Arriverà sui mercati internazionali da qui a qualche mese, nell’attesa di provarla e vederla dal vivo, abbiamo ipotizzato un ipotetico “scontro”, complice il grande successo che sta riscuotendo una microcar elettrica cinese ma con un design tutto italiano: la XEV YoYo

    La XEV YoYo è stata disegnata dal Politecnico di Torino, ha dimensioni compatte e un’autonomia fino a 150 km. Un motore elettrico da 11 kW, un pacco batteria da 10,3 kWh, completamente estraibile e intercambiabile, una soluzione quest’ultima geniale per garantire lunga vita ad un’auto elettrica, nata e concepita per districarsi con agilità nel traffico cittadino. 

    La XEV YoYo ha la carrozzeria realizzata in ABS e con stampa 3D. Lunga 2,5 metri, è larga 1,5 metri e ha un peso, batteria esclusa, di 450 kg, il suo asso nella manica è però non solo l’autonomia, ricordiamo fino a 150 km, ma la capacità di carico, fino a 180 litri. 

    Fiat Topolino: fino a 75 km di autonomia

    Seppur non ancora ufficializzata e presentata alla stampa del settore, la Fiat Topolino appare evidente, che sia un remake della Citroen AMI, dunque facile che possa condividerne completamente la meccanica. In questo caso parliamo di una batteria da 5,5 kWh agli ioni di litio, per un’autonomia fino a 75 km ed un tempo di ricarica, tramite presa elettrica standard da 220 Volt, di 3 ore. 

    Il suo motore ha una potenza di 8 CV, la velocità massima è limitata a 45 km/h e il prezzo base dovrebbe aggirarsi intorno agli 8.000 – 9.000 euro. 

    La XEV YoYo viene venduta a un prezzo di listino di 15.900 euro.

    Il delta prezzo tra la Fiat Topolino e la XEV YoYo è di quasi il 50% a favore della torinese, tuttavia la YoYo ha il doppio dell’autonomia, è più connessa e soprattutto ha un bagagliaio in grado di accogliere un trolley.

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie