Automotive

DS 7: debutta il nuovo model year 2023

La nuova DS 7 è una evoluzione della Crossback

Forte di una innegabile eleganza, la DS 7 è stata sempre un modello di punta del brand francese, frutto della collaborazione fra il team di DS DESIGN STUDIO PARIS con il team di produzione dello stabilimento di Mulhouse, in Francia.

Il risultato è un prodotto di eccellenza in termini di qualità. Nel frontale la firma luminosa ha un aspetto più aggressivo grazie alla combinazione dei nuovi gruppi ottici DS PIXEL LED VISION 3.0 con le luci di marcia diurna DS LIGHT VEIL.

Anche i fari posteriori a LED, sono stati ridisegnati con una finitura metallica scura, ridisegnato anche il cofano bagagliaio, così come il logo della Casa.

Thierry Metroz, Direttore Design, ha dichiarato: “Nel rispetto della personalità e dell'eleganza della forma esistente, abbiamo iniettato un ulteriore tocco di dinamismo alla vettura, con tratti decisi. Il carattere della nuova DS 7 viene esaltato, in particolare nella parte anteriore e posteriore, mentre il suo design si adatta ancora all'attuale gamma DS Automobiles“.

La nuova DS 7 è offerta con propulsori da 225 CV, 300 CV e 360 CV, tra cui tre ibridi plug-in.

La variante da 225 CV è equipaggiata con un motore a benzina PureTech 180 e un motore elettrico da 110 CV montato sul cambio automatico a otto rapporti, con trazione a due ruote motrici. Le varianti da 300 e 360 CV si affidano ad una trazione a quattro ruote motrici con motore PureTech 200 e motori elettrici da 110 e 112 CV su ciascuno degli assi con la variante 360 disponibile anche con propulsore 130 BlueHDi.

Con la batteria da 14,2 kWh si può arrivare fino a 65 km a zero emissioni nel ciclo misto WLTP e fino a 81 km sul ciclo urbano con un tempo di ricarica di circa due ore con un caricabatterie da 7,4 kW.

La DS 7 già nei saloni dei concessionari ufficiali DS.

Prezzi compresi tra i 42.000 e i 74.100 euro a seconda della motorizzazione scelta e degli accessori montati.

Marco Lasala

Commenta