Automotive

Dacia Lodgy 2021 arriverà entro l’inverno?

Dacia Lodgy 2021 arriverà in Europa entro fine anno.

Secondo indiscrezioni e rumors sempre più attendibili, la futura e nuova Dacia Lodgy 2021 potrebbe arriverà già nel corso di questo anno, contribuendo così al totale rinnovamento della gamma. 

Dopo la Sandero e Logan, e dopo la rinnovata Duster, Dacia vuole mettere un altro punto a segno

Ma in cosa cambierà, rispetto al passato, la nuova Dacia Lodgy 2021 ?

Sicuramente dal punto di vista estetico, la principale novità consisterà nell’adozione di nuovi ed inediti gruppi ottici, probabilmente full LED, rimarcando di fatto, quanto già visto sulla neonata Sandero.

Nuovo anche il paraurti anteriore, così come la mascherina, con al centro il grosso emblema del marchio rumeno. 

Fonti attendibili danno per certo una estensione dei gruppi ottici verso il basso, seguendo quanto visto sulle Renault più recenti, strano, perché da sempre Dacia ha avuto un’anima ed una vita tutta sua, andando a proporre sempre prodotti e vetture diverse dalla sorella Renault, riprendendone la tecnologia con un gap di 2-3 anni. 

Tecnicamente la nuova Dacia Lodgy si aprirà all’ibrido? 

In casa Renault, la famiglia E-Tech ha già debuttato su Clio, Megane e Captur, un travaso tecnologico non sarebbe male, ma siamo abituati a quel lento ma graduale rinnovamento tecnologico in casa Dacia, che sostanzialmente ne giustifica anche un prezzo d’attacco molto competitivo. 

Quindi inizialmente saranno proposte motorizzazioni in linea con la normativa Euro 6D, puntando sul tre cilindri turbo e sull’alternativa Turbo GPL, secondo lo schema già visto su Duster

Punta di diamante della Lodgy 2021 sarà il milletre, che non supererà la soglia dei 110 cavalli, andando così a contenere enormemente i consumi ed aumentando al tempo stesso l’efficienza del propulsore. 

Marco Lasala

Commenta