13.8 C
Napoli
mercoledì, 24 Aprile 2024
  • Con brumbrum l’e-Commerce cambia marcia!

    Una formula innovativa di e-Commerce per la vendita di auto usateL’e-Commmerce cambia marcia con brumbrum.

    L’immanenza di internet e delle attività online nella nostre vite è innegabile e alla tendenza non sfugge l’automotive e quindi l’aftermarket. Sappiamo bene che l’e-Commerce è un mezzo potente sia nelle mani degli addetti ai lavori (un esempio recente è la manutenzione “digitale” Audi) sia in quelle dei privati. Questa rivoluzione interessa anche la compravendita dell’usato, che lascia sempre più gli spiazzi delle concessionarie e dei mercatini per spostarsi sulle “piazze” digitali. Ai marketplace già esistenti si è unito da non molto tempo brumbrum, una piattaforma di compravendita che si distingue per un modello di business innovativo. L’azienda si definisce “il primo e-commerce italiano di auto usate, a km 0 e a noleggio a lungo termine”. Una realtà  in espansione che ha inaugurato pochi giorni fa una grande e attrezzata factory a Reggio Emilia. La struttura, situata a pochissima distanza dall’avveniristica stazione dell’Alta Velocità Mediopadana di Reggio Emilia, è attrezzata per operare con alti standard qualitativi, ambientali e di sicurezza.

    Alta capacità

    L’impianto ha una superficie di 50.000 mq e sarà in grado, una volta a regime, di trattare e mettere in vendita 1.200 auto al mese con un notevole aumento della capacità produttiva di brumbrum. Il nuovo polo, frutto di un investimento di 4 milioni di euro, comprende la produzione, un’area di stoccaggio, uffici e spazi commerciali. Le ricadute occupazionali sono interessanti: gli attuali 40 dipendenti dovrebbero aumentare, nei prossimi due anni, a più di 150 addetti senza contare l’indotto.  Il processo produttivo della Factory è descritto come piuttosto articolato e dà come output vetture ricondizionate pronte per essere rivendute sul portale www.brumbrum.it con regolare garanzia; essa in alcuni casi arriva fino a 3 anni. Il processo inizia con l’arrivo alla Factory di Reggio Emilia e una serie di oltre 200 esami che riguardano carrozzeria, meccanica completati da un test drive. Superata con successo questa fase la vettura può passare nelle mani dei meccanici che la rimetteranno a nuovo.

    Realtà virtuale e osservatorio

    infograficaCome illustrato dall’infografica, una parte del processo è il Photo Shooting, nel quale la “modella” viene fotografata in ogni particolare; queste foto evidenziano anche eventuali danni causati da usuro o urti. Le foto a 360° sono fruibili sia da PC sia con visore Virtual Reality (la relatà virtuale viene usata sempre di più, come dimostra l’esempio di Ford) e smartphone; gli eventuali piccoli difetti sono segnalati anche nella completa scheda tecnica che è scaricabile e consultabile come una depliant digitale. Fa parte di brumbrum anche team di pricing & analytics che raccoglie e analizza i dati di mercato per affinare le strategie aziendali. Le conoscenze così acquisite sono inoltre molto utili per creare interessanti “spaccati” del mercato, in particolare di quello online. In questo modo è nato l'Osservatorio brumbrum, un vero ente di rilevazioni e indagini statistiche online: è una realtà che ha già interessato diversi media del settore.

    Il regno dei meccatronici

    Grazie alla cortesia dell’Ufficio Stampa di brumbrum abbiamo saputo che gli operai di brumbrum devono essere meccatronici formati in maniera adeguata o con esperienza dimostrabile nel settore. È inoltre essenziale che siano disponibili a studiare e formarsi dato che l’ innovativa Factory di brumbrum unisce il lavoro pratico alle competenze digitali. Sembra quindi che il lavoro in brumbrum sia moderno e qualificato, una buona opportunità di crescita professionale, quindi. nLe automobili trattate da brumbrum vengono reperite tramite accordi diretti con realtà quali Arval, che conoscono tutta la storia manutentiva della vettura e questo consente a brumbrum di offrire garanzie fino a 3 anni. Gli acquisti avvengono sia dalle filiali delle case madri sia da traders che curano i defleeting delle autombili con una particolare attenzione alle garanzie sulla percorrenza e sullo stato della vettura. Le vetture considerate non idonee durante il car-check vengono ritirare dai partner commerciali in virtù di accordi che prevedono la restituzione delle auto che non rispettano i nostri requisiti di accettazione. Il passaggio di proprietà viene effettuato online durante l’acquisto: l’acquirente deve caricare i documenti richiesti e sarà poi brumbrum a occuparsi delle pratiche necessarie; l'acquisto e il passaggio di proprietà da brumbrum al clienti sono riportati sul libretto.

    Nicodemo Angì

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie