Automotive

In Italia il 6% dei veicoli non è assicurato

RC AUTO: in Italia il 6% del parco circolante non è assicurato.

Grazie all’input di segugio.it, sito di comparazione rc auto in Italia, parliamo dell’assicurazione auto, del suo costo e del fenomeno dell’evasione. Una storia che si perpetua da anni, che di tanto in tanto vive qualche miglioramento, ma che resta un punto nero. 

Durante lo scorso anno, in Italia, si è verificata una diminuzione dei veicoli non assicurati, infatti nel 2014 erano 3,9 milioni contro i 2,6 milioni del 2019. Si è registrato dunque un calo del 50% dovuto soprattutto all’intensificazione dei controlli elettronici.

In percentuale, la diminuzione di veicoli non assicurati sul parco circolante è passata dall’8,7% nel 2014 al 5,9% nel 2019.

L'evasione Rc Auto regione per regione

Nella tabella sotto riportata, si passano in rassegna tutte le regioni d’Italia e la relativa percentuale di veicoli non assicurati.

La Campania risulta essere la regione con il più alto numero di veicoli non assicurati, parliamo del 12,4% del parco circolante. A seguire la Calabria col 10,3%, la Sicilia col 9,7% e il Lazio con l’8,5%. All’opposto, le più virtuose sono il Trentino Alto Adige col 2,3%, il Friuli Venezia Giulia col 2,8% e il Veneto con il 2,9%.

Ci sono da considerare però anche alcuni aspetti legati alla variazione dei costi rc auto nelle regioni d'Italia. Riportiamo per questo un interessante articolo in cui abbiamo tentato di spiegare le ragioni del fenomeno: Le province in cui le polizze auto subiscono maggiore aumento

1,271 miliardi di euro evasi ogni anno: cifre e numeri di chi non paga l'RC Auto

L’evasione ha conseguenze molto gravi. In Italia l’evasione dell’obbligo di assicurazione RC ha un valore pari a 1,271 miliardi di euro annui. 

Riportiamo di seguito le stime, regione per regione, dei premi evasi tenendo conto del costo medio del premio assicurativo moltiplicato per il numero dei veicoli non assicurati. 

 

Commenta