17.5 C
Napoli
domenica, 19 Maggio 2024
  • Stellantis Ventures investe nei LiDAR di nuova generazione

    Stellantis Ventures investe nei LiDAR di nuova generazione

    Stellantis Ventures ha annunciato l’investimento in SteerLight, l’azienda che ha sviluppato nuove tecnologie di rilevamento LiDAR (acronimo di Light Detection and Ranging) ad alte prestazioni.

    Cos’è il Lidar e come funziona

    Il LiDAR SteerLight sfrutta la tecnologia fotonica del silicio, che integra un semiconduttore con una connettività ottica ad altissima velocità. Un sistema in grado di rilevare in maniera tridimensionale e con una precisione e risoluzione mai viste fino ad ora, il tutto con costi sensibilmente inferiori ad analoghi sistemi di sicurezza attualmente presenti sul mercato.

    Una tecnologia questa del LiDar SteerLight che consentirà ai veicoli futuri del Gruppo Stellantis, un notevole miglioramento delle prestazioni dei propri sistemi ADAS, tra cui la guida autonoma.

    La tecnologia della Stellatin SteerLight

    La SteerLight è una spinoff dell’istituto francese di ricerca tecnologica CEA-Leti

    Un dispositivo che utilizza un’onda continua modulata e che consente di collocare il LiDAR su di un microchip. Un dispositivo dunque, compatto e resistenza, completamente privo di parti mobili, che garantisce una grande flessibilità di utilizzo nel settore automotive.

    Pensiamo che il riconoscimento della nostra tecnologia da parte di Stellantis Ventures sia davvero importante, perché ci consente di adottare su vasta scala i LiDAR per le applicazioni industriali e di mobilità”, ha dichiarato François Simoens, cofondatore e CEO di SteerLight. “LiDAR è fondamentale per supportare nuovi servizi nell’industria automobilistica, e non vediamo l’ora di lavorare insieme a Stellantis per far progredire la prossima generazione di veicoli”.

    L’individuazione di tecnologie innovative che forniscano valore aggiunto ai nostri clienti su larga scala è un punto cruciale del nostro piano strategico Dare Forward 2030”, ha dichiarato Ned Curic, Chief Engineering & Technology Officer di Stellantis. “I miglioramenti nella guida autonoma rimangono una priorità per Stellantis. Grazie alla rivoluzionaria tecnologia di SteerLight, ora sarà possibile ampliare e migliorare le applicazioni ADAS”.

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie