Ricambi Truck

Ecco i nuovi autobus Iveco

Nuovi autobus IvecoNuovi autobus Iveco.

I nuovi mezzi, inaugurati di recente, sono autobus urbani destinati al trasporto pubblico provinciale. I neo veicoli, che saranno messi in circolazione dal prossimo mese, vanno a soddisfare le esigenze di rendimento della mobilità territoriale con un' importante impronta ecofriendly che permetterà una riduzione delle emissioni inquinanti.

Il volto dei nuovi autobus Iveco: allestimento esterno

Gli Urbanway, targati Iveco, sono autobus lunghi 12 metri e con un’altezza di 3.40 metri. Ibridi “seriali” con ultra capacitori, sono dotati di un sistema di trazione elettrico e un motore Tector 7 Euro VI. Si dotano di un pannello tetto in laminati metallici, testata anteriore e posteriore in poliestere. Stesso marteriale per la componentistica caratterizzante i paraurti anteriorie e posteriori. L'accesso al vano motore avviene mediante 3 pannelli di cui 1 centrale e 2 laterali incernierati. 

Gli allestimenti interni dei nuovi autobus Iveco

I sedili sono rivestiti in plastica o tessuto mentre le colonne e mancorrenti in vernice epossidica o in acciaio inox. La sezione centrale del rivestimento dell'autobus è in polipropilene e pannelli apribili in estruso in alluminio.

Nuovi autobus IvecoCom'è fatto il motore dei nuovi autobus Iveco

Il motore, come detto, è di tipo elettrico + termico (Euro VI). Sei cilindri in linea, posteriore, verticale e trasversale, Common rail. Promette, inoltre, un basso consumo di carburante, sia in esercizio sia per i valori SORT.

 

L'impianto elettrico degli autobus Iveco

Ha delle batterie 24V-225Ah montate su cestello con o senza stacca-batteria manuale. Dispone di una presa di ricarica e pulsante di avviamennto del motore. L'illuminazione della zona autista è a LED ed anche quella del vano passeggeri su ambo i lati del padiglione.

Rigenerazione? No grazie: prestazioni ed efficienza dei nuovi autobus Iveco

L’esclusiva tecnologia HI-SCR brevettata da FPT Industrial modifica il trattamento dei gas di scarico permettendo di ottenere i livelli di emissione omologati Euro VI, senza l’utilizzo di EGR. Urbanway presenta quindi vantaggi significativi rispetto a quest’ultima tecnologia in termini di esercizio:


- Compattezza e peso ridotto (un unico sistema di trattamento dei gas di scarico invece di due)
- Combustione ottimizzata (efficienza associata a consumi ridotti)
- Minore quantità di polveri sottili (filtro antiparticolato a rigenerazione passiva e con manutenzione ridotta)
- Nessun bisogno di potenziare l’impianto di raffreddamento (minore energia dissipata per abbassare la temperatura del motore
senza occupare spazio prezioso per i passeggeri)


Questa sorprendente tecnologia è stata adottata dopo aver superato con successo i più severi test effettuati in condizioni climatiche estreme dal nord della Finlandia al sud della Spagna: ben 23 veicoli hanno percorso più di 2,5 milioni di chilometri in circuito di prova, così come in condizioni di esercizio reale in numerose reti urbane europee.

Pneumatici degli autobus Iveco

L'impianto pneumatico è formato da compressore aria bicilindrico da 630 cm cubi, essicatore aria Ari dryer & oil caputure, valvole a scarico manuale sui serbatoi e prese di ricarica aria.

Come frenano gli autobus Iveco

Il freno di servizio è di tipo pneumatico, freni a disco anteriori e posteriori sono EBS, ABS con ASR. Ha 2 circuiti indipendenti (anteriore e posteriore). Il freno di stazionamento possiede, infine, un sistema di segnalazione di pressione aria insufficiente nei freni posteriori

 

 

 

 

 

Commenta