18.8 C
Napoli
mercoledì, 22 Maggio 2024
  • MAN TGE 2025: il furgone Next Level

    MAN TGE 2025

    Il MAN TGE è stato oggetto di un importante upgrade con il lancio del model year 2025.

    Il furgone di Man TGE disporrà di un’architettura della rete di bordo completamente nuova.

    Una nuova generazione di centraline che soddisfa i più alti requisiti di sicurezza informatica, aumentando al tempo stesso la sicurezza attiva e passiva degli autisti e utenti della strada, grazie alla presenta di nuovi sistemi di assistenza alla guida.

    Il MAN TGE è protetto contro gli attacchi hacker

    Un veicolo utilizzabile per servizi digitali online, via etere è possibile aggiornare il software di bordo senza la necessità di un passaggio forzato in officina.

    Ogni MAN TGE è dotato di:

    • rilevatore di stanchezza
    • riconoscimento stradale
    • assistente alla velocità intelligente
    • assistente alla frenata d’emergenza
    • assistente di parcheggio
    • sistema di mantenimento di corsia
    • cruise control
    • monitoraggio pressione pneumatici.

    Il nuovo TGE con omologazione N1 è dotato di airbag lato passeggero e sistema di registrazione degli incidenti.

    L’airbag frontale per passeggero è disponibile come optional sui modelli con omologazione N2.

    Altra novità del model year 2025 del TGE è il display MAN Media VAN, ideale per il controllo delle funzioni del veicolo e sistema di bordo.

    Sul fronte delle motorizzazioni disponibili, tre livelli di potenza:

    • 140 CV
    • 163 CV
    • 177 CV.

    Il motore 2 litri turbodiesel resta lo stesso, possibile scegliere tra cambio manuale e automatico a 8 rapporti.

    L’elevata qualità del servizio rimane invariata: competenza specifica per i veicoli commerciali, soccorso stradale 24 ore su 24 e orari di apertura prolungati in molte filiali. Per una rapida comunicazione tra operatore e officina, con il  Next Level è disponibile anche il servizio digitale MAN ServiceCare: un sistema digitale di gestione della manutenzione e delle riparazioni.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie