Ricambi auto

A Mirandola c’è chi si improvvisa meccanico

Improvvisarsi meccanico senza avere nessun requisito per praticare la professione. Accade a Mirandola (Modena). Come riporta la testata ModenaToday, i Carabinieri della Compagnia di Carpi hanno ispezionato un garage localizzato lungo la via Statale della cittadina emiliana. All’interno di esso hanno trovato uno straniero: “intento a svolgere – si legge - riparazioni meccaniche - stava lavorando su una Volkswagen Golf di un cliente - nonostante non fosse in possesso di alcuna licenza”. A seguito degli accertamenti dei militari è stato constatato che l’uomo, un 36enne marocchino, svolgeva l’attività di autoriparatore senza alcuna licenza. Da qui la denuncia condita anche da una ammenda amministrativa di 15.000 euro. Attrezzature e materiali rivenuti sono stati sottoposti a sequestro. Trovati anche 40 litri di olio motore esausto: potenzialmente molto dannoso per l'ambiente se non smaltito secondo quanto prescrive la legislazione in materia. 

Commenta