10.9 C
Napoli
lunedì, 26 Febbraio 2024
  • Futurmotive Expo & Talks: oltre 8.500 visitatori

    Magneti Marelli Parts & Services al Futurmotive 2023

    Si è conclusa la prima edizione di Futurmotive Expo & Talks, evento dedicato alla mobilità del futuro che si è svolto nel Quartiere Fieristico di Bologna dal 16 al 18 novembre 2023.

    Si tratta di uno spin-off di Autopromotec, una prima edizione dedicata alla transizione ecologia ed energetica e alle innovazioni del settore, a Futurmotive 2023 hanno partecipato 302 aziende.

    Notevole il numero degli operatori del settore che hanno partecipato alle rassegne confermando il grande interesse per i temi trattati anche ad E-Charge, rassegna dedicata alla filiera della ricarica dei veicoli elettrici, delle infrastrutture e sui servizi ad essa connessi.

    Futurmotive 2023: oltre 8.500 visitatori

    Quarantaquattro operatori provenienti dai mercati esteri aiuti a Bologna anche grazie al supporto di MAECI – Ministero della Cooperazione e degli Affari Internazionali e di ICE, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

    All’International Delegates and B2B Area sono stati 120 gli incontri, il profilo dell’operatore è stato così focalizzato sugli operatori automotive OEM (start-up e PMI Innovative) dotate di nuove soluzioni di prodotto e mobilità, l’obiettivo è stato quello di creare meeting one-to-one finalizzati al trasferimento tecnologico verso la filiera dei componenti OEM e car design italiani.

    Fondamentale è stato anche il contributo di ANFIA (Associazione Nazionale Filiera Industria Automotive), grazie alla presenza anche delle istituzioni è stato possibile organizzare all’interno dei due padiglioni di Futurmotive il progetto Innovation Walk dove sono state realizzate una serie di stazioni e presentati alcuni dei più importanti servizi e prodotti dedicati alla transizione energetica realizzati da aziende italiane.

    Quella appena conclusa è stata una prima edizione che ci lascia pienamente soddisfatti sotto tutti i punti di vista: la risposta da parte delle aziende di settore – e non solo – è stata più che positiva, e lo stesso vale per gli operatori che hanno visitato la rassegna. Come sempre dobbiamo ringraziare  le Istituzioni,  MAECI – Ministero della Cooperazione e degli Affari Internazionali,  ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e la Regione Emilia-Romagna, per averci supportato fin dall’inizio in questa nuova esperienza. Un ringraziamento particolare da parte nostra va poi ad ANFIA, che in qualità di partner dell’iniziativa ha contribuito in termini di contenuti e non solo: una partnership importante, che dimostra ancora una volta come il nostro settore debba procedere compatto nell’attraversare questo momento di rivoluzione”, commenta Renzo Servadei, Amministratore Delegato di Autopromotec.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie