Green

Pneumatici Michelin sempre più green

Sempre più green i pneumatici di MichelinSempre più green i pneumatici di Michelin.

Per raggiungere la neutralità di carbonio entro il 2050, il Gruppo Michelin si è prefissato un primo traguardo a orizzonte 2030, con obiettivi legati sia ai processi industriali, sia al prodotto finito: ridurre del 50% le emissioni di CO2 dei propri stabilimenti rispetto al 2010 ed aumentare il contenuto di materie prime sostenibili in tutti i suoi prodotti al 40%, per raggiungere il 100% entro il 2050.

 

Una nuova generazione di pneumatici MichelinUna nuova generazione di pneumatici Michelin

In linea con questi obiettivi, nella primavera di quest’anno sono stati lanciati due nuovi pneumatici che includono nella loro progettazione l’analisi dell’intero ciclo di vita: MICHELIN e.PRIMACY, dedicato ad autovetture e SUV, e Pilot Sport EV, il primo pneumatico sportivo dedicato alle vetture elettriche ad alte prestazioni, ad essere disponibile sia in primo equipaggiamento, sia al ricambio.

Entrambi concepiti per essere CO2 neutrali al momento dell’acquisto (, racchiudono una serie di innovazioni che consentono loro di migliorare le prestazioni energetiche e, conseguentemente, di ridurre i consumi dei veicoli su cui sono montati.

 

MICHELIN e.PRIMACY sono i primi pneumatici sul mercato per il quale è stata pubblicata la Dichiarazione Ambientale di Prodotto

Interamente prodotto in Europa occidentale, gran parte della produzione avverrà nello stabilimento Michelin di Cuneo, il più grande sito industriale dell’Europa occidentale che impiega circa 2000 persone e che si conferma un riferimento nell’innovazione di Michelin. Dotato della più bassa resistenza al rotolamento della sua categoria, MICHELIN e.PRIMACY è tra i pochissimi sul mercato a poter vantare la classificazione in classe “A” in efficienza energetica e “B” in resistenza al rotolamento . La bassa resistenza al rotolamento di MICHELIN e.PRIMACY si traduce per l’automobilista in un risparmio fino a 0,21 litri di carburante ogni 100 chilometri, pari a circa 80€ lungo l’intera vita del pneumatico.  L'utilizzo di meno carburante comporta inoltre una riduzione delle emissioni di CO2. Per l’ambiente, questo guadagno può essere stimato in 174kg durante la vita di un pneumatico, corrispondente alle emissioni di CO2 generate da un veicolo che viaggia per più di 1.600 km. 

 

MICHELIN PILOT SPORT EV: pneumatici per auto sportive elettriche disponibile anche in aftermarket

Primo pneumatico Michelin ad essere sviluppato specificamente per offrire un miglior comportamento e una maggiore autonomia delle auto sportive elettriche – fino a 60km di autonomia in più – è anche il primo ad essere disponibile sia per il primo equipaggiamento, sia per il mercato del ricambio. Frutto dell’esperienza maturata in sei stagioni di Formula E, MICHELIN Pilot Sport EV incorpora la tecnologia ElectricGrip Compoun che utilizza una mescola più dura al centro del battistrada, così da offrire un’elevata aderenza per gestire gli elevati livelli di coppia che caratterizzano le auto sportive elettriche e una mescola ad alta efficienza sulle spalle che riduce il consumo di energia per le distanze più lunghe e consente un elevato chilometraggio. 

Commenta