22.4 C
Napoli
mercoledì, 22 Maggio 2024
  • Autodis: formazione e crescita nella tappa in Puglia

    Autodis: formazione e crescita nella tappa in Puglia

    Autodis continua nel suo tour formativo, questa volta a essere coinvolti sono officine e riparatori che operano sul territorio pugliese.

    Una tappa formativa che ha consentito ai partecipanti di essere formati e aggiornati nella riparazione e ricerca guasti. I tecnici specializzati Autodis hanno illustrato come utilizzare al meglio i moderni strumenti di diagnosi ma anche come ricercare un guasto quando la diagnostica rileva zero errori.

    Una formazione continua e costante, che consente alle officine di operare in maniera efficace anche sulle moderne auto, veicoli ricchi di sensori e dispositivi elettronici, sempre più evoluti.

    Autodis in Puglia: nel futuro anche formazione manageriale 

    Giovanni Di Maggio, Responsabile Tecnico XMaster: “Durante questi corsi spieghiamo come le attrezzature devono essere attrezzate. È importantissimo curare la dotazione di un’officina, anche le auto più datata hanno una sensistica avanzata, nel senso che può essere controllata in un determinato modo e quindi di avere una diagnosi accurata. Le attrezzature con le banche dati, diagnostici, oscilloscopi, ci permettono di diagnosticare a fondo quel componente e di sostituirlo con certezza”.

    Ottavio Carolillo – Responsabile Garage Equipment Xmaster presso Cida: “Anche oggi siamo impegnati in un’attività formazione evoluta, come Autodis ci stiamo impegnati per fare tutta una serie di percorsi che spaziano dalla ricerca e semplificazione, quando è possibile, della riparazione dell’auto e del supporto giusto da dare ai nostri riparatori e alla rete officine, di essere di presenti nelle nostre sessioni. Questo mese abbiamo ben 13 giornate e abbiamo previsto una serie di sessioni che stiamo erogando in esterne, avvicinando la nostra formazione all’autoriparatore. Abbiamo già organizzato queste le cinque sessioni, notevole la partecipazione degli autoriparatori, coinvolti nella ricerca e ragionamento del guasto anche quando dal quadro della diagnostica sono presenti zero errori. Autodis in questo ha effettuato grandi investimenti, per il prosieguo di quest’anno abbiamo pensato anche a un’attività di tipo manageriale. Per quanto riguarda Autodis Puglia, ci occuperemo nel secondo semestre 2024 di arrivare alle officine con la formazione manageriale di Quattroruote Professional”.

    Vitobello Giovanni, titolare officina Planet Car: “Un corso importante perché ti insegna tante cose, lo staff è competente nel farti capire in maniera abbastanza elementare, il funzionamento del sistema di iniezione. Un corso che consiglio a tutti i miei colleghi, oggi è importante portare avanti in maniera flessibile la ricerca del guasto, visto le problematiche che accadono purtroppo nelle nostre officine e realtà”.

    Antonio Giuliani, titolare Autofficina Giuliani: “Un corso molto tecnico che parte dalla base, un discorso non solo di diagnosi ma strutturato in maniera tal da partire da concetti utili quali e che si affrontavano una volta. Un corso che si rivolge a tutti, anche ai neofiti”.

    Giuseppe Colaianni, Officina Colaianni: “Siamo presenti in questo appuntamento formativo, apprezziamo la progettazione dei corsi Autodis, grazie ai relatori esperti, seguiamo un senso logico nella risoluzione delle problematiche e guasti che vengono affrontati ogni giorno nelle nostre officine. Strumenti di diagnosi che ci consentono di abbreviare i tempi di riparazione. Una giornata utile e indimenticabile per il futuro della nostra attività. Le attrezzature in officina sono indispensabili, impensabile immaginare un’officina evoluta senza gli strumenti più moderni. È importante investire nei nuovi strumenti di diagnosi, vista anche l’evoluzione continua dell’automotive”.

    Alessio Quaranta, Officina Nocita: “Sono corsi interessanti nel nostro aggiornamento, una formazione utile in virtù anche di auto sempre più tecnologiche e che richiedono conoscenze aggiuntive rispetto a quelle che avevamo”.

     

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie