Automotive

Toyota GR Corolla: anima sportiva

Toyota GR Corolla model year 2023 nasce sulla piattaforma GA-C del marchio giapponese.

Il telaio è stato migliorato e sviluppato appositamente per la nuova Toyota GR Corolla presso lo stabilimento di Motomachi ed è stato realizzato con la supervisione del pilota Akio Toyoda.

Sotto il suo cofano motore è presente un motore a tre cilindri turbo G16E-GTS capace di erogare 300 CV.

Toyota GR Corolla: motore turbo da 300 CV

Tre le versioni disponibili: Core, che dovrebbe arrivare verso la fine dell’autunno 2023, la Circuit Edition, prevista per la primavera del prossimo anno e la Morizo per l’inverno 2023.

La Core e la Circuit Edition possono contare su una coppia di 370 Nm, che si raggiunge fra i 3.000 ed i 5.500 giri/min, mentre la Morizo ha 400 Nm con una coppia massima compresa fra 3.250 e 4.600 giri/min.

Secondo la Casa madre, la Toyota GR Corolla brucia i 100 km/h in circa cinque secondi.

Tre allestimenti disponibili per la Toyota GR Corolla

Per la versione Core i colori disponibili per la carrozzeria sono Ice Cap, Black e Supersonic Red, tutti abbinati a un tetto in tinta e a uno spoiler posteriore e sedili sportivi in tessuto con il logo GR, mentre la Circuit Edition sarà un modello a tiratura limitata disponibile solo per il 2023.

I colori disponibili per questa versione sono Ice Cap, Supersonic Red e Heavy Metal con tetto in fibra di carbonio, spoiler posteriore sportivo, sedili sportivi rifiniti in pelle scamosciata Brin-Naub e pelle sintetica con accenti rossi e pomello del cambio rivestito in pelle firmato MORIZO..

La versione Morizo è priva del sedile posteriore e sarà disponibile nella colorazione Windchill Pearl, con tetto in fibra di carbonio, spoiler posteriore, sedili sportivi Brin-Naub rivestiti in pelle sintetica con cuciture rosse e pomello del cambio firmato MORIZO rivestito in Ultrasuede.

Tutte le versioni saranno dotate del nuovissimo sistema multimediale Toyota sviluppato negli Stati Uniti con touchscreen da 8 pollici e con il Toyota Safety Sense 3.0 di serie.

Marco Lasala

Commenta