Automotive

Sorpassare le auto in coda al semaforo è vietato?

Code al semaforo e sorpassoQuante volte ci capita di essere in ritardo e, ironia della sorte, beccare il semaforo rosso? File chilometriche e il tempo che ci mettiamo per arrivare alla linea d’arresto fa tornare il semaforo di nuovo al rosso. Vorremmo sorpassare tutte le auto in coda e metterci in pole position per non rischiare, ma a pensarci bene questo tipo di atteggiamento alla guida non è del tutto corretto. Vediamo in quali casi e perché.

Laleggepertutti.it ha analizzato il caso di sorpasso al semaforo quando quest’ultimo è rosso. Il codice della strada regola in maniera alquanto precisa il sorpasso, stabilendo che è possibile farlo soltanto in caso di due corsie di marcia a senso unico. Per cui se sorpassiamo un veicolo fermo al semaforo e la strada è a due corsie di marcia a senso unico, allora non stiamo commettendo un’infrazione. Al contrario se sorpassiamo una fila di veicoli fermi in una strada ad una corsia doppio senso di marcia, stiamo rischiando una multa.

Sempre il codice della strada stabilisce il divieto di sorpasso di veicoli fermi o in lento movimento ai passaggi a livello, ai semafori o per altre cause di congestione della circolazione. La parte successiva della norma prevede che:  

È vietato il sorpasso in prossimità o in corrispondenza delle intersezioni. Esso è consentito quando:

  • il veicolo che si sorpassa è a due ruote non a motore, sempre che non sia necessario spostarsi sulla parte della carreggiata destinata al senso opposto di marcia;
  • la circolazione sia regolata da semafori o da agenti del traffico."

In conclusione la regola dice: “È vietato sorpassare auto in fila al semaforo”

Vale anche per le moto ed i motorini a meno che non si mantengano nella carreggiata senza superare la linea di mezzeria. Ovviamente se la strada oltre il semaforo prevede più corsie, ci si può posizionare in quelle di preselezione, dunque è inevitabile (fondamentale) il sorpasso e preselezionarsi correttamente. Un motorino che fa slalom tra le auto in coda al semaforo è passabile di multa, lo stesso varrebbe per un’automobilista, e non esistono eccezioni. Se il guidatore della prima auto in fila è distratto e non parte subito allo scattare del verde, non è consentito nemmeno l’utilizzo del clacson nei centri urbani, resta solo la segnalazione luminosa dei fari.

Ammontare delle multe

L’eventuale multa annessa all’infrazione va dai 162 euro ai 646 euro con annessa decurtazione di 10 punti dalla patente. Nel caso in cui la violazione fosse commessa da un neopatentato, con patente da meno di tre anni, è prevista anche la sospensione da 3 a 6 mesi di quest’ultima.

Costanza Tagliamonte

Commenta