Automotive

Porsche punta sulle vendite online

Porsche punta sull'online anche nelle vendite

La rivoluzione telematica coinvolge anche i brand di lusso: in ben otto paesi europei ossia Spagna, Portogallo, Svizzera, Italia, Francia, Polonia, Slovenia ed Estonia a cui si aggiungerà anche il Regno Unito, sarà possibile acquistare una magnifica Porsche anche online.

La fase di test è stata avviata nell'ottobre del 2019 in Germania dove i risultati sono stati molto positivi.
Sarà dunque più facile acquistare una Porsche indipendentemente dal luogo in cui ci trova: obiettivo è crearea un marketplace con tutti i prodotti e servizi del marchio sportivo di Stoccarda.

Anche il nostro Paese può rispondere bene a questa apertura: basta pensare che il 40% degli acquirenti online sono nuovi clienti Porsche

Attenzione: un segmento di mercato interessante rappresenta anche l'usato, particolarmente apprezzato in Italia e che rappresenta oltre il 90% delle vendite avvenute sulla piattaforma online. In termini di modelli, l'appeal della mitica 911 è difficile da battere, ma ogni modello ha il suo pubblico.

Porsche punta ad una espansione mondiale dei servizi digitali.

L'evoluzione del mercato dovuta anche alla pandemia ha accellerato alcuni processi che Porsche, come dimostra il lancio del test in Gemania nel 2019, aveva già in preventivo.

La casa automobilistica vuole fortemente libertà di scelta per i propri clienti in tutto il mondo, che potranno optare per la modalità di vendita più comoda e vantaggiosa.

La libertà di scelta è qualità.

Marco Lasala 

Commenta