Automotive

Honda E: citycar top per ogni esigenza

Honda E è la nuova scommessa del colosso giapponese.

La prima caratteristica della Nuova Honda E che colpisce sono le varianti disponibili (ben 5 ) su cui si innestano una grande fascia frontale e posteriore, dove trovano alloggio i gruppi ottici al LED di tipo circolare.

Al posto degli specchietti abbiamo telecamere che garantiscono un maggiore campo visivo. Il design vede delle forme molto caratteristiche e quasi squadrate riprese in chiave moderna. Ricordiamo che la dimensione della citycar è di quasi 4 metri. 
L'autonomia è interessante e supera seppur di poco i 220 km in ciclo WLTP.

La linearità esterna è ribadita per gli interni, dove tutto è orientato al relax, grazie a spazi ben strutturati, ad un’abitacolo  arioso e luminoso. Tanta la tecnologia. Presenti i  protocolli di connessione Apple CarPlay e Android Auto.

Punta di diamante è l'APH (assistente personale Honda), che si adegua al nostro linguaggio secondo forme evolute di intelligenza artificiale.

Molto interessante è l'integrazione con l’app my Honda+ attraverso il quale è possibile sincronizzare i dati della vettura con lo smartphone, controllando di fatto la vettura sia in fase di stallo che per ciò che concerne la preparazione alla partenza. Ecco la possibilità di impostare il timer per la ricarica, controllando la possibilità di autonomia dell'automobile.

La Nuova Honda E è pienamente multimediale: in qualsiasi momento è infatti possibile accedere a file audio o video tramite il sistema di intrattenimento. 

Marco Lasala 

 

Commenta