17.9 C
Napoli
lunedì, 22 Aprile 2024
  • ZF Scalar, per un’efficiente gestione delle flotte

    ZF Scalar, per un'efficiente gestione delle flotteZF Scalar, il frutto di 35 anni di esperienza

    Pensate a una flotta di 100 camion, con 600/800 gomme da controllare e 100 antifurto da verificare: ZF Scalar può fare questo e molto altro al vostro posto. Questa piattaforma di gestione mette a frutto più di 35 anni di esperienza maturata da ZF nel campo delle Fleet Management Solutions, un ventaglio di strumenti che comprendono soluzioni telematiche, la digitalizzazione della flotta e, come ulteriore proposizione, la capacità di ‘orchestrare’ i veicoli autonomi. Questi mezzi commerciali a guida automatica si potranno avvalere della soluzioni ZF per la guida by-wire, molto adatte ai veicoli senza guidatore. 

     

    La nuova mobilità e ZF Scalar

    La visione di ZF è arrivare alla Mobility-as-a-Service (MaaS) e l’azienda sta già commercializzando con successo la Mobility Service Orchestration Solution, che consente ai fornitori di servizi di mobilità pubblici e privati di pianificare, lanciare e gestire servizi di trasporto a rotta fissa molto efficienti e rispondenti alla domanda per i passeggeri. Si stima che più del 25% dei viaggi del trasporto merci siano a vuoto e la piattaforma Orchestration ha il potenziale per migliorare l’efficienza della flotta inviando il conducente giusto al veicolo giusto al momento giusto. Per ottenere questo risultato occorre, per esempio, determinare la rotta più efficiente in termini di consumo di carburante e tempo di percorrenza, diminuendo l’impatto e supportando la sostenibilità della flotta minimizzando il costo totale di proprietà (TCO). ZF ha puntato da molto tempo sulla connettività e, così facendo, ha raccolto moltissimi dati di qualità dai veicoli. In questo modo ha arricchito i suoi sistemi di gestione flotta con capacità di previsione, autoapprendimento e processi decisionali automatici in tempo reale. È un percorso che usa i Big Data in un modo simile a quello descritto da Michele Cipullo di Arval.

     

    ZF Scalar, un direttore d’orchestra

    ZF Scalar è una piattaforma aperta e modulare che sfrutta i dati univoci del veicolo e implementa un processo decisionale automatizzato in tempo reale basato sull’intelligenza artificiale. Queste sue caratteristiche portano l’ottimizzazione della flotta a un livello superiore e riescono a supportare un ampio ventaglio esigenze dei clienti, sia nel caso che le flotte siano omogenee sia che prevedano veicoli di diversi tipi. L’orchestrazione genera un valore maggiore rispetto alla combinazione di soluzioni digitali isolate perché può implementare l’integrazione attiva, l’automazione e l’autoapprendimento. Attività quali pianificazione, instradamento, dispacciamento e business intelligence sono inseriti sotto un unico ‘tetto’ e ottimizzati con l’IA per offrire vantaggi importanti quali l’eliminazione della gestione delle eccezioni – ogni avvenimento rientra fra quelli catalogati e dotati di una procedura dedicata – e la riduzione dei margini di errore umano. ZF Scalar promette inoltre l’adattamento in tempo reale e la riottimizzazione, entrambe automatizzate in modo da velocizzare le operazioni della flotta. Fra i casi riportati nei recenti Global Technology Days importanti sono il supporto alla sicurezza del conducente, come risultato dell’elaborazione avanzata dei dati degli ADAS, e una potenziale migliore protezione e gestione dei carichi del rimorchio grazie all’elaborazione dei dati prodotti dai sensori di monitoraggio del carico. SCALAR si inserisce quindi nel grande filone della gestione intelligente delle flotte, che include per esempio la manutenzione predittiva di Continental. Il post vendita professionale si troverà di fronte a veicoli sempre più connessi ed evoluti e dovrà quindi svilupparsi per acquisire le competenze necessarie.

    Nicodemo Angì

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie