Accessori e tecnologia

Opel leader nell’adozione di Android Auto e Apple CarPlay

Da questa estate, Opel inizierà a offrire nella gamma dei propri modelli la possibilità di integrare sulla vettura il proprio smartphone attraverso Apple CarPlay e Android Auto. Opel introdurrà Android Auto e Apple CarPlay su utilitarie, compatte e berline proprio a partire dalla prossima generazione di Astra, che debutterà in anteprima mondiale al salone internazionale dell’automobile di Francoforte (dal 17 al 27 settembre). Il sistema di infotainment IntelliLink Opel di nuova generazione consente di accedere ad Android Auto e Apple CarPlay in modo semplice e intelligente. A partire dall’inizio del 2016, infatti, la nuova versione di IntelliLink R 4.0 sarà compatibile con i sistemi di integrazione telefonica Apple CarPlay e Android Auto. Mentre la compatibilità di Android Auto con i sistemi Touch R 700 e Navi 900 IntelliLink è prevista nel corso del 2016. Questi sistemi sono strutturati in modo da proiettare sullo schermo touch screen le funzionalità più utilizzate dai possessori di smartphone. Android Auto riproduce Google Maps, Google Now e la possibilità di parlare con Google, e propone un’offerta in costante espansione di app audio e di messaggistica come WhatsApp, Skype, Google Play Music, Spotify, e lettori podcast. L’elenco completo delle app supportate è disponibile su Android.com/auto. Apple CarPlay prende le funzionalità dell’iPhone a cui si desidera accedere quando si è alla guida e le rappresenta sullo schermo del veicolo in modo semplice e leggibile. Chi guida può così telefonare, inviare e ricevere messaggi e ascoltare musica utilizzando direttamente lo schermo touch screen o mediante i comandi vocali con Siri. Tra le app supportate da Apple CarPlay ci sono Phone, Messages, Maps, Music e app compatibili di terzi. L’elenco competo delle app si trova su Apple.com/ios/carplay.

Commenta