18.8 C
Napoli
mercoledì, 22 Maggio 2024
  • Intec lancia il nuovo avviatore d’emergenza i-Starter XL

    Intec lancia il nuovo avviatore d’emergenza i-Starter XL

    Intec presenta il nuovo avviatore d’emergenza i-Starter XL.

    Cos’è l’avviatore d’emergenza I-Starter XL e come funziona

    Si tratta di un avviatore di emergenza combinato 12/24V dalla potenza accezione, il nuovo Intec i-Starter XL è in grado di funzionare anche come batteria portatile multifunzionale.

    Uno strumento pratico che fa parte di una ricca gamma di prodotti i-Starter e che include anche batterie di emergenza multifunzione ai polimeri di litio, in grado di avviare anche mezzi con la batteria scarica e di ricaricare i device elettronici esterni, più diffusi, come ad esempio tablet e smartphone.

    Chi può usare il nuovo Intec i-Starter

    Il nuovo Interc i-Starter si rivolge a un’utenza professionale. Può essere utilizzato come avviatore di emergenza per qualunque tipologia di veicolo a 12V e su:

    • Autovetture
    • SUV
    • Fuoristrada
    • Camper
    • Macchine movimento terra.

    Lavora con una tensione di 24V, grazie alla sua potenza di picco dal dalle batteria Litio-Polimero (Li-Po) da 56.000 mAh.

    Ha dimensioni compatte e un peso contenuto, soli 2,8 kg, l’i-Starter XL è dotato di cavi di generosa sezione e di una larghezza tale da operare su poli batteria che si trovano fino a 140 cm di distanza tra di loro.

    Di grande utilità la presenza di una pratica presa di corrente 12 V, utilizzabile come salvamemorie, che consente l’alimentazione del sistema elettronico di bordo quando la batteria è disconnessa per manutenzione o sostituzione.

    Per caricare completamente l’i-Starter XL occorrono massimo 4 ore se completamente scarico, utilizzando il caricabatteria in dotazione.

    Per chi acquista un qualsiasi avviatore i-StarterIntec offre anche una polizza assicurativa Europ Assistance valida per i veicoli fino a 35q.li su strade e autostrade d’Europa, da utilizzare nel caso di batteria in panne qualora i dispositivi non fossero sufficientemente carichi per avviare il veicolo.

     

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie