Sicurezza e salute

Officina meccanica: sai come lavorare in sicurezza?

Officina meccanica: così puoi lavorare in sicurezzaCome lavorare in sicurezza in un'officina meccanica?

L'attività di autoriparazione rappresenta un ambiente di lavoro molto complesso. Il primo elemento da dover tenere in considerazione, come peraltro in ogni realtà aziendale, è la sicurezza sui luoghi di lavoro disciplinata dal decreto legilsativo 81/2008. Operare in sicurezza, non solo previene il rischio infortunistico, ma contribuisce notevolmente ad aumentare la produttività

Officina meccanica: vediamola da vicino

Pima di parlare dei rischi sul lavoro, cerchiamo di capire qual è il perimetro lavorativo sui cui si muove l'attività di una officina meccanica. L'alveo operativo è ampio e si distingue in: meccanica e motoristica, elettrauto, gommista, carrozzeria

Quali sono i rischi in una officina meccanica?

L'ambiente di lavoro caratterizzante un'officina meccanica può presentare diversi rischi che possono minare seriamente la sicurezza e la salute sui luoghi di lavoro. Si va dal rischio movimentazione manuale dei carichi al rischio rumore e vibrazioni fino a quello relativo all'utilizzo di attrezzature e strumentazioni. Non per ultimo il rischio elettrico.

Quali sopno i rischi per la salute in una officina meccanica?

Anche in questo caso l'attività di autoriparazione può comportare diversi pericoli allorquando si lavora con un autoveicoli presenti  in rimessa: inalazione di fumi prodotti dalla combustione e vapori di idrocarburi aromatici,  esposizione ad agenti fisici quali il rumore e le vibrazioni ed anche il contatto con oli minerali.

Che tipologia di dispositivi di protenzione individuale devono essere presenti ed utilizzati in un'officina meccanica?

Generalmente i Dispositivi di Protezione Individuale funzionali a garantire la sicurezza in un'officina sono cuffie o tappi auricolari, occhiali o visiere, maschere anti-polvere, elmetto di sicurezza e calzature antinfortunistiche. Pertanto per evitare il rischio infortunistico è necessario che il meccanico utilizzi con coscienza e scrupolisità:  ripari e dispositivi di protezione;  dispositivi di sicurezza e dispositivi di protezione individuale.

Come salvaguardare la sicurezza sul lavoro in una officina meccanica

L’informazione, ed ancor più la formazione e l’addestramento, costituiscono un patrimonio irrinunciabile per ogni lavoratore, la cui mancanza o insufficienza appaiono determinanti nel verificarsi di infortuni o nella comparsa di danni alla salute. L’intesa Stato-Regioni del 21.12.2011 ha definito anche le caratteristiche che devono avere i corsi di formazione per i lavoratori ai sensi dell’art. 37 del D. Lgs. 81/08. Pertanto il driver dell'informazione e formazione rappresenta un'equazione di estrema importanza nonchè cruciale per prevenire il rischio infortunistico in una officina meccanica. Ma non solo.  La valutazione dei rischi è anche un momento importante in ogni azienda, e quindi anche per un'officina, non solo per la conformità a quanto richiesto dalla normativa, ma specialmente perché la valutazione è il punto di partenza per ogni strategia e attività di prevenzione dei rischi per la salute e la sicurezza. Per rafforzare le analisi dei rischi possono essere utili anche alcuni documenti di guida, pubblicati dalle aziende sanitarie regionali, che includono informazioni generali ed utili per sviluppare un’efficace valutazione dei rischi e per adottare, dunque,  consone misure tecniche, procedurali ed organizzative.

 

 

Commenta