Sicurezza e salute

Per i nuovi crash test ora il manichino è anziano e obeso

La domanda lecita è: “Se la popolazione americana è sempre più anziana e obesa, perché i manichini creati per i crash test dovrebbero essere giovani e in forma?”

Nel 2013 la Barkeley, Università della California, ha effettuato uno studio grazie al quale ha stabilito che i guidatori obesi hanno il 78 per cento di probabilità in più di morire in un incidente stradale, questo succede perché durante uno scontro frontale tendono a scivolare sotto la cintura, il loro corpo è trattenuto meno saldamente in quanto la cintura di sicurezza risulta più larga ed è più alta la probabilità di ferite alle estremità inferiori.

“Il paziente sovrappeso o obeso oggi è la norma, non l’eccezione. Le condizioni di salute, la taglia e la conformazione fisica dell’individuo influenzano enormemente la gravità delle ferite in un dato incidente” afferma in un articolo su 'La Stampa' Steward Wang, medico chirurgo dell’Università del Michigan, nonché direttore dell’Icam (International Center for Automotive Medicine): centro preposto allo studio dell’evoluzione della popolazione americana. Dunque, lo stesso si è impegnato a raccogliere dati degli incidenti reali al fine di ridisegnare due nuovi manichini per i crash test: un uomo obeso di 124 kg ed una donna sovrappeso di 70 anni.

I dummy

Il ‘dummy’ femminile ha una conformazione diversa rispetto a quelli tradizionali, Wang spiega che “La struttura del busto cambia, quando si hanno 80 anni il rischio di danni al torso quintuplica rispetto a quando se ne hanno 20”. Chris O’Connor, Ceo di Humanetics la società produttrice di dummy, aggiunge: “I manichini classici sono stati disegnati fra gli anni 70 e 80, allora in pochi pensavano che ci sarebbero stati tanti 80enni al volante oggi”, per cui i nuovi manichini, con le caratteristiche fisiche dell’americano medio attuale, potranno contribuire alla costruzione di auto più sicure. Il primo dummy è nato nel 1976 e rispecchiava le caratteristiche fisiche dell’americano medio, successivamente sono nati un fratello maggiore e una donna minuta. I manichini di ‘taglia’ più piccola invece riproducono le sembianze di bambini di 18 mesi, 3, 6 e 10 anni.

Cambia finalmente il prototipo del guidatore, le case di produzione di manichini si specializzano e i crash test si affinano sempre di più. La sicurezza è un parametro fondamentale, indispensabile per la progettazione di un’automobile.

Costanza Tagliamonte

Commenta