Sicurezza e salute

Coronavirus, l’automotive corre ai ripari

coronavirus, automotiveCoronavirus: l’automotive corre ai ripari. 

Le reazioni all’allarme “COVID-19” , sia attraverso la comunicazione che attraverso atti concreti e responsabili, sta attraversando l’opinione pubblica, la società civile ed il mondo delle imprese: tutti, lentamente, provano a riorganizzarsi. E, soprattutto, tentano di restituire fiducia ai consumatori ed ai cittadini. Lo fa anche l’automotive, ed in questo caso registriamo e diffondiamo le decisioni e la comunicazione di Hertz Italia, noto brand nel noleggio ed impresa associata ad ANIASA, l’Associazione degli Operatori di Categoria. Non c’è dubbio, infatti, che l’allarme legato al Coronavirus colpisca in primo luogo la libertà di movimento delle persone, e dunque il trasporto; e dall’altra parte coinvolga in primo luogo le attività di condivisione di parte della popolazione; pertanto ad essere più esposte all’allarme potenziale sono un po’ tutte le imprese legate alla “mobilità condivisa” ed in ispecie le aziende del mondo dello sharing e del noleggio a breve.

Hertz Italia contro il Coronavirus : sanificazione straordinaria veicoli

sanificazione interno autoPer viaggiare in sicurezza Hertz Italia promuove una adeguata prevenzione al Coronavirus: questo recita il dettagliato comunicato dell’azienda. E come dichiara il suo Amministratore Delegato nonche’ Direttore Generale Massimiliano Archiapatti: “alla luce della evoluzione della situazione in essere, riteniamo fondamentale attenerci alle indicazioni delle Autorità competenti e ricordarle agli Ospiti. Tuttavia per offrire loro le migliori condizioni di viaggio e rassicurarli riguardo alla massima attenzione che Hertz Italia pone alla questione, abbiamo attivato procedure straordinarie di sanificazione dei Veicoli su tutto il territorio nazionale”.

Hertz Italia : massima operatività, anche nelle “zone rosse”

Sempre in riferimento alla situazione contingente Hertz Italia dichiara la piena operatività delle sue Agenzie di Noleggio in Italia, incluse quelle dei territori maggiormente interessati dagli eventi del “Coronavirus”. Hertz è inoltre in costante contatto con le Autorità Italiane (comprese quelle locali ed aeroportuali) al fine di garantire il rispetto delle indicazioni sanitarie e preservare la continuità del servizio in favore dei propri Ospiti.

Inoltre, Hertz ha reso disponibili a titolo gratuito per i propri Ospiti i seguenti presidi sanitari:

- gel disinfettante per le mani nelle agenzie di noleggio

- set di salviettine disinfettanti nei veicoli a noleggio.

Hertz Italia, Impresa associata ad ANIASA

Registriamo con piacere i provvedimenti di Hertz Italia a contrasto del rischio in corso e, se possiamo aggiungere, conoscendo la attenzione e la forte responsabilità di ANIASA nei sui ormai 55 anni di vita verso le questioni di interesse sociale e di sicurezza, non dubitiami che certamente tutte le imprese associate saranno state doverosamente sensibilizzate a loro volta.

 

Riccardo Bellumori

 

Commenta