24.8 C
Napoli
lunedì, 22 Luglio 2024
  • Dati Anfia aftermarket truck, primo semestre da record

    Positivi i dati Anfia aftermarket truck

    Numeri interessanti dai dati Anfia aftermarket truck, che delineano un primo semestre da record. Le cifre del Barometro Aftermarket Truck – prodotto su iniziativa della sezione Aftermarket di ANFIA in collaborazione con la sezione Automotive di ASAP Service Management Forum1 – parlano di un fatturato del mercato aftermarket truck che nel primo semestre 2023 è in rialzo rispetto ai quattro anni precedenti: +13% rispetto al 2019, +55% rispetto al 2020 e +8% rispetto al 2021 e 2022. Si segnala in particolare il fatturato del primo trimestre del 2023, le cui cifre sono state le migliori dall’inizio della rilevazione dei dati. Il periodo aprile – giugno 2023 è stato molto positivo – ha registrato la seconda migliore prestazione di tutto il periodo – ma rispetto al folgorante primo trimestre ha registrato una lieve contrazione. Ricordiamo che anche il mercato dei camion e degli autobus ha registrato un andamento positivo.

    L’organizzazione dei dati Anfia aftermarket truck

    È interessante considerare come è stato impostato questo studio, che si basa su una valutazione del fatturato aggregato in famiglie e macro-famiglie di prodotto. I codici aziendali che hanno fornito i dati Anfia aftermarket truck vengono categorizzati, secondo una nomenclatura comune fornita da Anfia, in 8 famiglie di prodotto, a loro volta aggregate nelle 3 macro-famiglie Motore & Trasmissione, Sopra-telaio e Sotto-telaio. La scelta dell’accorpamento in macro-famiglie deriva sia dalla necessità di anonimizzare i dati forniti dalle aziende partecipanti sia dal voler dare solidità alle analisi. In questo senso si sono definiti due criteri vincolanti: la presenza di almeno 3 aziende coinvolte per ogni famiglia e una quota di fatturato dell’azienda leader di mercato inferiore al 50%. Dal momento che l’analisi delle singole famiglie non sempre consente di rispettare questi vincoli, si è proceduto con l’aggregazione nelle tre macro-famiglie menzionate. Anfia ha una tradizione di affidabilità e autorevolezza, cosa che le ha consentito per esempio di riconfermare Alberto Musso come Presidente del Comitato Tecnico OICA.

    Le 3 macrofamiglie dei dati Anfia aftermarket truck

    L’andamento del fatturato mensile aggregato per la macro-famiglia Motore & Trasmissione è stato caratterizzato da un andamento altalenante: questo comportamento, sebbene meno irregolare, è stato rilevato anche per la macro-famiglia Sotto-telaio. La macro-famiglia Sopra-telaio ha invece evidenziato un andamento molto più regolare e quasi privo di irregolarità. Le variazioni del fatturato delle macro-famiglie rispetto agli anni precedenti vedono, per Motore & Trasmissione, un aumento del 7% rispetto al 2022, del 13% rispetto al 2021 e del 69% rispetto al 2020. Anche la macro-famiglia Sotto-telaio ha evidenziato una variazione positiva del fatturato rispetto ai tre anni precedenti: +11% rispetto al 2022, +8% rispetto al 2021 e +60% rispetto al 2020, il drammatico anno del lockdown. Comportamento diverso per la macro-famiglia Sopra-telaio: i dati Anfia aftermarket truck hanno registrato, nel primo semestre 2023, una variazione percentuale del fatturato positiva sia rispetto al 2022 (+6%) sia rispetto al 2020 (+6%), ma negativa con riferimento al 2021 (-13%), forse perché la ripresa post pandemia ha logorato di meno questi componenti esterni rispetto a quelli del telaio e del powertrain.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie