Ricambi auto

Come sostituire gli ammortizzatori in modo semplice e rapido?

Come sostituire gli ammortizzatori in modo semplice e rapido?Come sostituire gli ammortizzatori in modo semplice e rapido?

Il personale delle officine necessita di strumenti professionali, per questo ZF Aftermarket ha introdotto un kit di attrezzi di assemblaggio per la sostituzione degli ammortizzatori nella sua gamma di attrezzatura speciale. Ciò consente di installare correttamente gli ammortizzatori con terminale filettato senza danneggiarli.Poiché la sostituzione degli ammortizzatori è un'attività quotidiana nelle officine automotive, è fondamentale utilizzare strumenti di alta qualità e su misura per questo intervento: in tal modo l'avvitamento non è solo più sicuro, ma l’esperto meccatronico risparmia anche tempo. In caso di sostituzioni frequenti, l’officina può così aumentare i suoi guadagni e ridurre il rischio di danneggiamento del componente.

Sostituzione degli ammortizzatori: il toolkit soddisfa i requisiti dei produttori di veicoli e consente di installare nuovi componenti secondo le precise istruzioni OE

 

Gli attrezzi sono ergonomici e il loro design compatto li rende adatti per spazi di installazione ristretti. Poiché il kit contiene tutto il necessario per la sostituzione sicura dei componenti, è inutile utilizzare attrezzi a percussione e/o pneumatici. Ad esempio, se si stringe o si allenta il dado sullo stelo con una chiave a percussione, si possono danneggiare le valvole dell'ammortizzatore. Molte officine utilizzano anche piccole chiavi a forchetta o persino pinze per mantenere lo stelo in posizione quando si serra il dado. Ma in caso scivoli, si può danneggiare il terminale filettato dello stelo. Questo è impossibile con gli strumenti Sachs. Il set di attrezzi per il montaggio contiene una chiave a cricchetto e speciali inserti lunghi per chiavi a bussola attraverso le quali è possibile trattenere lo stelo.Sono inoltre inclusi due inserti per chiavi a bussola che facilitano la rimozione ed installazione dei montanti delle sospensioni con sedi a morsetto nel supporto della ruota.

Il kit di attrezzi per il montaggio degli ammortizzatori 

Il kit consiste di 17 componenti ed è custodito in una robusta valigetta. Il kit di attrezzi per il montaggio degli ammortizzatori si aggiunge all’ampia gamma di attrezzi speciali di ZF Aftermarket che include: un testing kit per volani bimassa; un tester per il controllo eccentricità dei dischi frizione; un kit di attrezzi per il centraggio delle frizioni SACHS dei veicoli industriali ed uno per le frizioni autoregolanti di autovetture e furgoni, un sistema di pulizia per superfici di contatto elettriche.

Commenta