Ricambi auto

Ricambi auto: così eBay spinge il business online

I ricambi auto accelerano nell'eCommerce grazie ad eBay

I ricambi auto accelerano nell'eCommerce grazie ad eBay.

Il complesso momento che stiamo vivendo sta portando a un cambiamento nelle abitudini dei consumatori italiani, che sempre di più si affidano al canale online per gli acquisti in tutti i settori merceologici. Basti pensare che in Italia, secondo gli ultimi dati dell’Osservatorio eCommerce B2C del Politecnico di Milano gli acquisti di prodotto sono cresciuti di 5,5 miliardi di euro rispetto al 2019, l’aumento più marcato di sempre, accompagnato da un aumento di 2 milioni di nuovi acquirenti registrato solo nei primi quattro mesi del 2020.

 

Il ruolo di eBay nella crescita del business online dei ricambi auto

eBay, uno tra i maggiori marketplace al mondo, da sempre si pone come partner nei confronti delle piccole-medie imprese italiane che già operano online o che desiderano affacciarsi per la prima volta all’eCommerce, supportandole nella loro espansione verso un nuovo bacino di acquirenti – ben 183 milioni a livello globale – e nuovi mercati.

Ricambi auto ed eCommerce: la case history di GenialMotor

GenialMotor – punto di riferimento per i ricambi aftermarket di qualità e pneumatici moto delle migliori marche – è una di queste realtà e vanta oggi 10 dipendenti nonché un’esperienza di oltre 13 anni su eBay. Abbiamo quindi chiesto a Massimo Pecoraro, amministratore e socio dell’azienda, alcuni consigli su come operare al meglio online.

 

Perché scegliere un marketplace come eBay per i ricambi auto?

Essere presente su un marketplace come eBay in questo anno così particolare mi ha prima di tutto permesso di continuare a vendere anche durante il lockdown. In secondo luogo, complice la crescente propensione dei consumatori ad acquistare online anche nel settore dei ricambi per auto e moto, mi ha permesso di incrementare le vendite.

 

I ricambi auto accelerano nell'eCommerce grazie ad eBayI consigli per chi vuole operare al meglio nell’eCommerce dei ricambi auto secondo GenialMotor:

  • Analizzare il proprio mercato: bisogna raccogliere informazioni sulla concorrenza, sui prodotti più venduti e sui loro prezzi per iniziare ad operare online in modo consapevole
  • Disporre di un proprio magazzino: avere i prodotti nel proprio magazzino permette di conoscerli al meglio, fornire eventuali foto o dettagli ai clienti che li richiedono e spedirli velocemente una volta che vengono ordinati
  • Investire sul personale: avere del personale competente che conosca i prodotti, sappia gestire le richieste dei clienti e utilizzare le risorse aziendali contribuirà ai risultati positivi dell’azienda

 

“eBay è stato il trampolino di lancio che mi ha permesso di iniziare a vendere online ed esportare in tutto il mondo con estrema semplicità. È un canale che nel corso degli anni ha saputo stare al passo con l’innovazione ed è evoluto moltissimo. I benefici che porta con sé sono solidi e tangibili e contribuiscono in maniera significativa al business. L’assistenza e la tutela offerte ai venditori sono poi senza pari.” – conclude  Pecoraro.

Commenta