33.1 C
Napoli
giovedì, 25 Luglio 2024
  • Ricambi auto contraffatti: mai più fake con l’App di Brembo!

    Ricambi auto contraffatti: mai più fake con l'App di Brembo!Ricambi auto contraffatti: Brembo li combatte con l’innovazione.

    La contraffazione degli impianti frenanti Brembo, come accade ai prodotti dei brand più iconici, è purtroppo un fenomeno in forte crescita, ma in questo caso potenzialmente molto più pericoloso, perché relativo a sistemi di sicurezza attiva dal cui funzionamento dipende l’incolumità di piloti, passeggeri e degli altri utenti della strada.  Brembo, da sempre garante della sicurezza e dell’affidabilità dei propri componenti, ha sviluppato l’app Brembo Check che permette di certificare l’autenticità dei propri prodotti, in maniera semplice e veloce

    Così Brembo dice no ai ricambi auto contraffatti: vediamo come funziona l’app Brembo Check

    All’acquisto di un prodotto UPGRADE, dopo avere installato Brembo Check sul proprio dispositivo mobile, è sufficiente inquadrare con il proprio smartphone il QR Code univoco riportato sull’etichetta e facilmente visibile sul componente acquistato o sulla scatola, come nel caso della gamma SPORT, per ricevere una risposta immediata sull’originalità del prodotto Brembo.   Per evitare manomissioni, l’etichetta è realizzata seguendo un protocollo di stampa e applicazione che ne impedisce la rimozione; se si cerca infatti di staccarla, il QR Code viene danneggiato rendendolo inutilizzabile. Così risulta impossibile staccare l’etichetta per abbinarla ad un prodotto differente da quello originale.  Inoltre, il QR code può essere registrato solo 1 volta, quale ulteriore tutela di originalità verso l’acquirente, a cui si consiglia vivamente di non accettare certificati di autenticità stampati da rivenditori, o terze parti.

    Il certificato di autenticità per stanare i ricambi auto contraffatti

    Al contrario, l’acquirente diventa l’attore principale della verifica del prodotto tramite l’app Brembo Check, che, in caso di esito positivo, invierà direttamente all’e-mail inserita in fase di registrazione il certificato di autenticità.    Nel caso invece in cui l’acquirente verifichi che il QR Code del prodotto è già stato registrato, deve contattare il prima possibile il distributore Brembo locale, che si attiverà prontamente per dirimere eventuali dubbi sull’originalità dello stesso.  Già cinque anni fa, per tutelare i clienti da possibili truffe, oltre che per tutelarne la sicurezza, Brembo ha introdotto un sistema anticontraffazione.  Da allora tutti i componenti destinati al mercato del performance aftermarket sono stati abbinati a una speciale card anti-contraffazione, alloggiata in un astuccio sigillato. Il cliente deve grattare la striscia argentata presente sulla carta, svelando in tal modo un codice univoco a 6 cifre, che, una volta inserito sul sito www.original.brembo.com, certifica l’originalità del prodotto.   

    Brembo sempre in prima linea nel contrastare i ricambi auto contraffatti

    Lo sviluppo dell’app Brembo Check in combinazione con il QR Code rappresenta un ulteriore passo avanti per combattere la contraffazione dei ricambi auto e andrà progressivamente a sostituire la card. La nuova app Brembo Check, oltre a permettere il riconoscimento dell’originalità dei prodotti attraverso il QR Code, permetterà comunque di effettuare separatamente la verifica dell’autenticità attraverso la card.  Dall’applicazione del QR Code risultano esclusi i prodotti racing, le pastiglie (ad esclusione delle SPORT) e gli articoli moto della Serie Oro. 

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie