Ricambi auto

Ricambi auto, parola d'ordine: collaborazione

Ricambi auto, parola d'ordine: collaborazioneRicambi auto, parola d'ordine: collaborazione. 

Ci crede NSK. Il fornitore mondiale di soluzioni di movimentazione e controllo per i mercati industriali ha, infatti, creato un nuovo whitepaper sul valore aggiunto che si può ottenere collaborando con uno specialista consolidato di parti di ricambio.

L'importanza del giusto sodalizio nei ricambi auto

Questo whitepaper approfondito illustra i vantaggi di sviluppare un solido rapporto con un fornitore, i benefici in termini di competitività e il percorso verso l'ottimizzazione dei macchinari. Prodotti aftermarket come cuscinetti, lubrificanti, tubazioni e giunti sono sempre stati tenuti a magazzino come beni spendibili, ma le aziende manifatturiere moderne, "smart" e "lean", sono sempre più consapevoli che qualsiasi macchina o impianto è efficiente quanto il suo componente più debole.

La scelta del fornitore giusto per competere nei ricambi auto

Un cuscinetto inferiore agli standard, ad esempio, si può rivelare estremamente costoso in caso di cedimento prematuro. Ma la scelta del fornitore giusto non riguarda solo i pezzi di ricambio, come spiega il nuovo whitepaper di NSK. Ad esempio, un'azienda specializzata in componenti aftermarket sarà in grado di anticipare, organizzare ed eseguire interventi di manutenzione e riparazione efficienti e programmati. Leggendo il whitepaper si troveranno alcune considerazioni critiche sulla selezione di un fornitore aftermarket. Inoltre, i lettori cominceranno a comprendere l'impatto positivo derivante dalla scelta di un fornitore che offre qualità e prestazioni superiori. 

Commenta