Ricambi auto

L’olio motore è sexy!

L’olio by Liqui Moly torna ad essere sexy. Come lo scorso autunno, ecco riproporsi il calendario erotico che mette in bella e seducente mostra la produzione di oli e additivi del produttore tedesco. Il motto delle shooting?: “Perché andare lontano se la soluzione si trova sotto casa?”. Ed è così che 14 bellissime modelle, sullo sfondo delle fabbriche di Ulma e Saarlouis, hanno posato rendendo  sensuali oli, additivi, taniche e lattine. Laddove durante il lavoro quotidiano è indispensabile indossare occhiali e guanti protettivi, scarpe di sicurezza e otoprotettori, per le fotomodelle si sono fatte delle deroghe. E con molto piacere. Per esempio, nel laboratorio: in quella sede normalmente si sviluppano oli per motore e additivi usufruendo degli ingredienti più diversi. Per il calendario invece, l'ingrediente principale per le scene più frizzanti sono le modelle. In via eccezionale potevano accedere anche a luoghi normalmente proibiti: i serbatoi di stoccaggio. Su in alto, le ragazze sono state fotografate indossando abiti leggeri e vaporosi. Così come nella pianificazione della produzione è stata data una visione approfondita, anche nelle foto vengono offerti degli scorci altrettanto "profondi". Sulla carta patinata, le colleghe “a tempo determinato” da birichine fanno splendere addirittura le operazioni di pulizia e risistemazione. “Tra tutti i calendari erotici che finora sono stati allestiti, questo è il più Liqui Moly di tutti perché è stato realizzato nel cuore della nostra azienda”, dice Peter Baumann, direttore marketing dell’azienda. Ma il calendario non è solo speciale per le sue immagini. Dato che inizia nel mese di dicembre 2016, è un calendario atipico che comprende 13 mesi invece di 12.

 

 

 

 

Commenta