Ricambi auto

Nasce G6 Autoparts Scarl

L’aftermarket nazionale dà il benvenuto al nuovo network di ricambistiNasce G6 Autoparts Scarl.

Un nuovo network di ricambisti prende vita: segno di quanto sia sempre più importante e strategico creare forti alleanze d’impresa per poter competere nell’aftermarket nazionale. Ne fanno parte attualmente: D.E.C.A. e Lariolux di Como, Record Ricambi di Brescia, Cravedi di Treviso, Friuli Ricambi Auto di Udine e Palmerini Autoricambi di Perugia. Ma non si escludono futuri sviluppi con l’ingresso di nuove aziende di ricambi. La mission è duplice: valorizzare il rapporto con i fornitori con cui  ci si intende rafforzare e concentrare le attività di acquisto e di marketing, esaltando le singole capacità aziendali grazie alla condivisione delle singole competenze messe a fattor comune. L’elemento distintivo di  G6 Autoparts risiede nell’aggregazione omogenea di best practice del post-vendita che hanno alle spalle una forte e dinamica expertise nel settore e nel contesto territoriale in cui operano e lavorano. Nominato alla guida della realtà consortile Giuseppe Palmerini mentre Fabrizio Musitelli è stato designato alla vicepresidenza. Notevoli i numeri che firmano la forza odierna di G6 Autoparts: parliamo di un fatturato complessivo di 80 milioni di euro. Il consorzio tratta ricambi per auto e autocarro, ma anche attrezzature. 

Commenta