23.9 C
Napoli
domenica, 14 Luglio 2024
  • L’aftermarket ed il mercato nazionale delle auto usate

    L'aftermarket ed il mercato nazionale delle auto usateAftermarket, il mercato delle auto usate chiude il 2021 con un segno positivo.

    Segno positivo a dicembre per il mercato dell’auto di seconda mano che chiude con un incremento a due cifre il bilancio dell’intero anno 2021 (+13,2% rispetto al 2020, ma se si prende a confronto il 2019, anno pre-Covid, viceversa, si registra un calo del 2,3%). A dicembre i passaggi di proprietà di autovetture al netto delle minivolture (trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale), hanno registrato un aumento del 3,6%. Per ogni 100 autovetture nuove ne sono state vendute 263 usate nel mese di dicembre e 200 nel corso dell’intero anno. I passaggi di proprietà lo scorso anno, quindi, hanno doppiato le prime iscrizioni. La fotografia analitica è tracciata dall’ACI ed il trend di settore dà, in proiezione, un’ulteriore boccata d’ossigeno al comparto nazionale dell’aftermarket che già ha registrato perfomance importanti nel corso dell’anno che si è appena concluso. 

    L’aftmermarket può crescere ancor di più dal buon andamento del mercato delle auto usate

    A consuntivo dell’intero 2021 il mercato dell’usato rileva incrementi in tutti i segmenti rispetto al 2020: +13,2% dei passaggi di proprietà netti per le autovetture, +20,6% per i motocicli e +14,6% per tutti i veicoli. Diversa la situazione in confronto al 2019: è stato registrato un calo solo per le autovetture, -2,3%, rispetto a crescite del 18,2% per i motocicli e dell’1,7% per tutti i veicoli.

    Dove può incidere maggiormente l’aftermarket: il trend delle alimentazioni delle auto usate più richieste

    Nel mercato dell’usato prevalgono ancora le alimentazioni tradizionali (diesel e benzina); la quota dell’ibrido a benzina continua a crescere di consistenza (3,4% a dicembre 2021 e 2,3% nell’intero anno). Le auto diesel, secondo lo studio Aci,  primeggiano nettamente nelle minivolture (54,5% di quota a dicembre 2021 e 56,3% nel 2021), nonostante si evidenzi un calo dell’incidenza sul totale in confronto a dicembre 2020 (era il 56,7%). La quota di auto ibride a benzina per le minivolture ha raggiunto il 3,7% a dicembre 2021, nel complesso nell’anno è stata pari al 2,5%.

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie