Ricambi auto

Finestrini delle auto elettriche: in campo le nuove tecnologie

Le nuove innovazione per realizzare i finestrini delle auto elettricheLe nuove innovazioni per realizzare i finestrini delle auto elettriche.

Adattare stabilimenti esistenti alla produzione di auto elettriche richiede un profondo rinnovamento, come dimostra lo stabilimento Volkswagen di Zwickau. Qui infatti, per aumentare l'efficienza, sono state installate nuove tecnologie, come il nuovo sistema di avvitatura diretta per il fissaggio della batteria, l’impianto di riempimento modificato per vari liquidi refrigeranti e il sistema di trasporto adattato specificatamente alla geometria del telaio della piattaforma per auto elettriche. Per la produzione su larga scala dei veicoli Volkswagen, Dürr ha anche sviluppato una nuova soluzione automatizzata per l'incollaggio dei vetri che, per la prima volta, usa il processo di tracking della linea.

Il nuovo modo di assemblare i finestrini delle auto elettriche: vediamo in cosa consiste

Il passaggio sistemico alla mobilità elettrica ha comportato enormi cambiamenti strutturali nell’ambito dell’assemblaggio finale. La modifica della linea di produzione dello stabilimento Volkswagen di Zwickau ha dimostrato quanto siano profondi tali cambiamenti. A partire da giugno 2020, in questo stabilimento sono state prodotte solamente automobili elettriche con l'obiettivo di raggiungere in futuro le 330.000 unità all'anno. Dürr ha affrontato questa nuova sfida con la sua strategia NEXT.assembly per l'assemblaggio finale che riunisce le competenze più diverse, dalla programmazione alla progettazione, agli impianti di trasporto, incollaggio, assemblaggio e riempimento, senza tralasciare i banchi di prova a fondo linea e le soluzioni digitali specifiche per l'assemblaggio finale. Tutto ciò permette ai grandi costruttori d’auto di optare per le singole componenti di un sistema modulare oppure per una soluzione completa, ottimizzata ad hoc per conquistare il mercato della mobilità elettrica. Lo stabilimento Volkswagen di Zwickau dimostra quanto il portafoglio prodotti Dürr sia adattabile alle esigenze di ciascun cliente.

 

Montaggio dei finestrini laterali delle auto elettriche: altamente automatizzato e flessibile

Durante l’operazione di modernizzazione dello stabilimento, la stazione di incollaggio cristalli per la piattaforma modulare MEB è stata notevolmente automatizzata. In futuro, tutti i processi saranno automatici: l'alimentazione dei parabrezza e dei lunotti tramite container di trasporto sequenziati e quella dei cristalli tramite container di trasporto specifici verrà eseguita dal modulo di logistica, l'applicazione della colla e l'inserimento di parabrezza e lunotti avverranno attraverso un processo ciclico, mentre quella dei cristalli laterali attraverso un processo continuo. In precedenza, l'inserimento automatico dei cristalli laterali era possibile solo in modalità stop-and-go. Il processo di tracking della linea, sviluppato in stretta collaborazione con Volkswagen, risolve questo problema permettendo alle scocche di continuare a muoversi su piattaforme skillet mentre i robot incollano i cristalli. Uno dei vantaggi di questo sistema è la riduzione significativa dei costi, poiché l’impianto di trasporto non deve più essere adattato al processo ciclico. Inoltre, considerato che l’impianto di incollaggio dei cristalli può essere integrato in qualsiasi punto della linea di assemblaggio, si può scegliere liberamente dove collocarlo.

 

Commenta