24.8 C
Napoli
lunedì, 22 Luglio 2024
  • eBay Shop by Diagram: l’e-commerce diventa esperto

    La notissima piattaforma di e-commerce ha predisposto 2 nuovi strumenti per facilitare l’acquisto dei ricambi auto, il più innovativo dei quali è l’eBay Shop by Diagram. Se My Garage, un altro servizio tramite il quale eBay vuole crescere nel commercio online dei ricambi, era molto pratico ma non rivoluzionario, Shop by Diagram è molto più raffinato. Esso impiega infatti sofisticati algoritmi che cercano di emulare l’esperienza dell’acquisto in un negozio fisico.

    Come se fossimo dal ricambista

    ricambi auto onlineDal sito dell’azienda si legge infatti che: “questa nuova funzionalità integra le nostre attuali opzioni di ricerca introducendo una nuova esperienza di acquisto per imitare ciò che accade in un negozio di ricambi auto“. Il riferimento è quindi il negozio su strada, la cui specificità, anche perché centrata sull’esperienza e la passione dei titolari ‘umani’, è ben nota anche ad un colosso dell’e-commerce come eBay. Per usufruire dell’eBay Shop by Diagram occorre prima di tutto inserire nella pagina iniziale il Model Year, la marca, il modello, l’allestimento e la motorizzazione. A questo punto si apre una finestra dalla quale si può selezionare il gruppo meccanico (ad esempio motore, freni o sospensioni) del quale verranno evidenziati i ricambi, originali o aftermarket, disponibili su eBay e che si adattano specificamente al veicolo selezionato.

     

    Schemi OEM a portata di mouse

    ebay ed autoricambiIl servizio è, ad oggi, attivo nel Nord America e comprende migliaia di veicoli prodotti dal 1985 ad oggi. L’esperienza dell’utilizzatore è interattiva ed è ottimizzata anche per i dispositivi mobili, cosa scontata vista la loro crescente importanza. È disponibile anche lo zoom per ingrandire i particolari scelti. Qualche rapida prova ha evidenziato pregi e limiti di questa piattaforma di ricerca. Fra i primi citiamo il fatto che gli schemi sono quelli ufficiali delle Case, come testimoniato dalla dicitura ‘OEM Copyright’, e la rapidità della ricerca. I diagrammi sono chiari e rispondono immediatamente: le parti disponibili sono evidenziate con un grigio più acceso che diventa blu al passaggio del puntatore del mouse, indicando anche il nome del particolare. Facendo click si evidenzierà in blu il pulsante ‘Shop Now’ che porta alla consueta pagina degli articoli in vendita, filtrata per il particolare scelto.

     

    Scelta da ampliare

    scelta ricambi ebayUn sistema potente che appare però ‘asettico’, rispetto al rapporto con un ricambista, e anche un po’ limitato, almeno nelle ricerche che abbiamo eseguito. Andando alla sezione ‘Motore’ e selezionando ‘Timing’ (Distribuzione) possiamo verificare che le parti disponibili sono infatti poche e circoscritte a coperchi, guarnizioni e simili. Niente valvole, guide, molle, punterie, piattelli, alberi e così via. La cosa è stata sperimentata per la giapponese Acura TLX e per le americanissime Cadillac CTS e RAM 1500 Big Horn. Cercando ‘Crankshaft & Parts’ (albero motore e ricambi), poi,si trovano particolari come il coperchio della catena della distribuzione, la coppa dell’olio, la relativa guarnizione o il collettore d’aspirazione. Sembra quindi manifestarsi una precisione non eccelsa ma non possiamo emettere giudizi viste il limitato numero di ricerche che abbiamo condotto.

     

    Informazioni importanti

    ricerca ricambi onlineRitornando poi al concetto di asetticità ci riferiamo alla mancanza delle informazioni che dovrebbero ‘circondare’ il singolo pezzo e che un buon dettagliante è in grado di fornire. Parliamo per esempio della guarnizione che va tassativamente cambiata se si sostituisce un particolare o della vite che non può essere riutilizzata dolo averla allentata. L’importanza delle informazioni di contorno non è sottovalutata da eBay che ha commissionato a Research Now un’indagine sugli appassionati del DIY (Do It Yourself) nel settore dell’Automotive. Secondo lo studio, che ha interessato nel giugno 2018 1.000  persone che riparano da sole i veicoli, il 49 per cento ha acquistato un ricambio incompatibile con il proprio veicolo. Si è poi trovato che più del 70 per cento ha iniziato una riparazione senza rendersi conto di non avere tutte le parti necessarie per poterla completare.

     

    Distinguersi online

    ebayJay Hanson, Chief Operating Officer  e Vice President di eBay Americas, ha dichiarato che “circa la metà di tutti gli adulti statunitensi si è cimentata in qualche riparazione non sapendo esattamente di quali ricambi avesse bisogno. Questo può essere uno dei più grandi ostacoli allo shopping online. Le nuove funzioni che stiamo implementando eliminano le incertezze aiutando le persone a trovare la parte specifica di cui hanno bisogno, anche se non sanno esattamente cosa siano“. eBay è quindi cosciente del fatto che la vendita di un ricambio non si può limitare all’individuazione del pezzo giusto e alla scelta fra le varie opzioni di acquisto, ma implica una consulenza che è tradizionalmente parte del servizio offerto dai ricambisti. È quindi questo l’aspetto da curare per chi vuole fare e-Commerce, anche su eBay: piattaforma che, del resto, si propone come partner e non come competitor. Shop by Diagram, una volta perfezionata e completata, potrà far aumentare ancora le vendite del portale ma dobbiamo ricordare che l’atto di comprare un ricambio porterà alla pagina delle offerte. Sarà questo il ‘luogo’ nel quale il singolo venditore potrà distinguersi, offrendo convenienza, una logistica veloce e una consulenza efficace oltre all’indispensabile buona reputazione. Molti piccoli-grandi ricambisti lo sanno già, pur senza avere senza avere alle spalle gli uffici marketing di eBay. E quindi queste leve di marketing vanno conosciute e usate a dovere, anche per affrontare meglio i grandi cambiamenti che interesseranno sia l’automotive sia l’aftermarket.

     

     

     

    Nicodemo Angì

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie