Ricambi auto

Come si realizzano i filtri olio e carburante

All’interno dello stabilimento TecnecoFiltration: uno dei pochi rimasti in Italia ancora attiviE’ dedicato alla produzione filtri olio e carburante. 

Parliamo dello stabilimento TecnecoFiltration,  oggi uno dei pochi rimasti in Italia ancora attivi.  Ultimato nel 2004 su una superficie totale di 11.000 m², di cui 4.000 m² coperti, lo stabilimento TecnecoFiltration dedicato alla produzione filtri olio e carburante è oggi uno dei pochi rimasti in Italia ancora attivi. Al suo interno ospita una linea automatizzata per la produzione di filtri olio e filtri carburante spin-on, una linea automatizzata per la produzione filtri olio e filtri carburante ecologici nonché un laboratorio controlli e test su materiali in entrata e prodotti finiti. Il 90% delle lavorazioni necessarie per produrre un filtro è realizzata all'interno di questo stabilimento, partendo dalla produzione degli elementi filtranti e lo stampaggio di componenti metallici e poliuretanici, passando poi per le fasi di assemblaggio fino ad arrivare al controllo finale di ogni prodotto finito. Parte fondamentale del processo produttivo è il controllo costante di ogni particolare. Lo stabilimento è infatti attrezzato con sistemi di collaudo in linea che verificano il 100% dei filtri prodotti e dispone di un laboratorio dove vengono eseguiti controlli sui materiali in entrata e test funzionali sui prodotti finiti.

Commenta