Ricambi auto

Calibrare al meglio il sensore dell’angolo sterzo

sensore dell’angolo sterzoCome calibrare al meglio il sensore dell’angolo sterzo?

Lo spiega Delphi Tecnologies, tra i principali fornitori mondiali di sistemi di accensione avanzati, nella sua ultima newsletter di settore. Innanzitutto cerchiamo di far luce su cosa sono, dapprima, i sensori dell'angolo di sterzo. Generalmente presente all'interno del piantone dello sterzo, è parte integrante del sistema di controllo della stabilità del veicolo, fornisce una lettura accurata della posizione delle ruote e della velocità di sterzata. Funziona anche con i sensori di stabilità, accelerometro e velocità delle ruote per misurare la dinamica del veicolo; cosa sta facendo il veicolo, cosa vuole fare il veicolo e quali correzioni devono essere apportate dalla centralina idraulica ABS per mantenere il controllo del veicolo.

Ma i sensori di sterzo si guastano?

Essi sono soggetti a usura. Possono anche essere danneggiati (spiega sempre Delphi) quando si lavora su altre parti del veicolo come sullo sterzo. Quindi, vale la pena conoscere i sintomi comuni di un sensore difettoso per ogni evenienza. Se la spia si accende, potrebbe voler dire che il sistema è stato disabilitato e richiede manutenzione. Sulla maggior parte delle auto questa sarà la luce di controllo della trazione ma potrebbe anche essere la luce del motore di controllo.

Come si resetta il sensore dell'angolo di sterzo?

“Mentre la procedura per fare ciò può differire in modo significativo tra produttori e modelli, esistono diversi metodi principali per calibrare il SAS con gli altri sensori che compongono questi sistemi: C’ è l’auto-calibrazione: alcuni veicoli più recenti, possono auto-calibrare – spiega Delphi - ruotando lo sterzo da una parte all'altra e poi spostando la chiave. Altri avranno anche una serie di comandi che devono essere eseguiti per avviare la calibrazione. Esiste anche la prova di guida: i veicoli più recenti con sensori di velocità delle ruote più avanzati possono ripristinare automaticamente il proprio sensore dell'angolo di sterzo alla successiva guida del veicolo in linea retta per un periodo prestabilito. Questo di solito è solo pochi secondi alla velocità dell'autostrada. Senza dimenticare il ripristino dello strumento di scansione diagnostica: su alcuni veicoli potrebbe essere necessario un ripristino dello strumento di scansione. Alcuni sistemi di allineamento hanno persino la funzione di ripristino SAS incorporata, eliminando la necessità di una procedura diagnostica separata dopo un allineamento. La maggior parte dei produttori consiglia di eseguire la calibrazione del sensore dell'angolo di sterzo a terra, rispetto a un sollevatore. In caso di dubbi, consultare sempre il manuale di assistenza del produttore per la procedura corretta”.

Commenta