13.7 C
Napoli
giovedì, 22 Febbraio 2024
  • Scania Charging Access: ricarica pubblica accessibile a tutti

    Scania Charging Access è un sistema di ricarica pubblica adatta a flotte sia di camion che di bus. 

    Punta a semplificare il processo di elettrificazione, fornendo ricarica a costi trasparenti e prevedibili, lo Scania Charging Access sarà lanciato in diversi paesi europei e verrà esteso per coprire le reti di ricarica pubbliche. 

    Con il servizio MyScania, la nuova app per conducenti Scania Driver, sarà possibile non solo individuare le stazioni di ricarica, ma anche calcolare la distanza dal punto in cui ci si trova, monitorare le tempistiche di rifornimento energetico con la funzione Range Sport e definire l’autonomia di un track o bus per raggiungere la destinazione.

    Fredrik Allard, Senior Vice President and Head of E-mobility di Scania: “Scania Charging Access aiuterà a superare gli ostacoli e le difficoltà al momento della ricarica, offrendo una vasta rete e una gestione senza problemi. Questo servizio sarà sicuramente accolto con favore dai trasportatori e dai loro clienti e contribuirà al successo dell'elettrificazione su larga scala di bus e veicoli industriali per trasporto merci in diverse applicazioni in Europa. Con questa iniziativa, miriamo a creare un servizio per la ricarica che rappresenti un valore aggiunto per il cliente grazie a informazioni affidabili e pertinenti su dove trovare le stazioni di ricarica adatte agli autocarri ed essere sicuri di pagare prezzi equi. Finora, i clienti hanno avuto difficoltà con diverse app, condizioni e fatture, non dissimili dal caos che gli utenti hanno sperimentato sul lato dei veicoli passeggeri”.

    Scania Charging Access sarà lanciato nel mese di ottobre 

    Darà un ulteriore slancio all’elettrificazione dei trasporti in tutto il mondo, l’introduzione di una rete di ricarica che potrà essere condivisa dalle flotte miste, offrirà ai clienti la possibilità di scegliere per le loro consegne e trasporti anche mezzi a zero emissioni, con buona pace dell’ambiente e del pianeta. 

    Questa è un'iniziativa unica. Nessun altro produttore nell'industria offre una soluzione in cui tutti i tipi di clienti possano trovare operatori che offrono punti di ricarica adatti ad autocarri e bus, ricevendo un’unica fattura al mese”, afferma Allard.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie