10.9 C
Napoli
lunedì, 26 Febbraio 2024
  • Stellantis inaugura il suo primo HUB di Economia Circolare

    Stellantis inaugura il suo primo HUB di Economia Circolare

    Stellantis ha inaugurato a Torino il suo primo HUB di Economia Circolare SUSTAINera dedicato alla rigenerazione di motori, cambi e batterie per veicoli elettrici ad alta tensione.

    L’azienda intende sviluppare un piano completo per la rigenerazione di veicoli, per il recupero dei materiali e per il riciclo dei componenti che possono essere ripristinati e dedicati così al mercato dell’aftermarket, Stellantis adotta nel suo HUB di Economia Circolare di Torino un approccio a 360 gradi basato sulla strategia delle 4R: rigenerazione, riparazione, riutilizzo e riciclo.

    L’obiettivo è quello di estendere la vita dei componenti di un veicolo garantendo loro una durata più lunga, ove questo non fosse possibile, il materiale viene raccolto per il riciclo dall’attività di rigenerazione e da quella di smontaggio dei veicoli a fine vita e reintrodotto nel ciclo di prima produzione per originare pezzi nuovi per veicoli nuovi.

    HUB di Economia Circolare di Stellantis: le 4R

    Espandere la produzione per dar vita ad un’economia circolare che possa consentire di recuperare tutti i pezzi e componenti di un’auto dismessa, questo può avvenire mettendo in pratica la strategia delle 4R:

    • rigenerare i componenti usati, usurati e direttori, di un motore, cambio, unità elettrica. Queste componenti vengono smontate, pulite e rigenerate secondo le specifiche OEM originali, senza comprometterne la qualità. La struttura di Torino inizierà a gestire oltre 50.000 ricambi rigenerati entro il 2025 e fino a 150.000 entro il 2030;
    • riciclare: si stima che 2,5 milioni di componenti usurati, detti anche “tolti d’opera” andranno a rifornire le attività di rigenerazione e riciclo dello stabilimento entro il 2025, per diventare 8 milioni entro il 2030;
    • ricondizionamento: i veicoli saranno riparati, sia dal punto di vista della carrozzeria che a livello meccanico, utilizzando pezzi completamente nuovi, usati o rigenerati, i veicoli in una fase successiva saranno immessi sul mercato dell’usato tramite Spoticar, il programma di vendita del Gruppo Stellantis di veicoli usati certificati
    • riutilizzo: i veicoli sono una fonte preziosa di componenti da rigenerare e riutilizzare, i ricambi usati stanno gestiti dall’HUB di Economia Circolare per alimentare l’offerta SUTAINera.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie