9.5 C
Napoli
lunedì, 26 Febbraio 2024
  • Hella investe nei freni, comprando tutta la JV con TMD Friction

    Hella

    HELLA investe nei freni in prima persona

    La notizia è recentissima: HELLA investe nei freni acquisendo la quota del 50% attualmente detenuta dall’azienda TMD Friction nella joint venture Hella Pagid Brake Systems fondata nel 2013. Questa JV commercializza componenti e accessori per impianti frenanti sul mercato globale dei ricambi automotive con una gamma che ha continuato a crescere nel tempo.

    Ha pianificato l’acquisto della quota di TMD, pari al 50% della joint venture, diventando così azionista unico: entrambe le società hanno sottoscritto una lettera di intenti in tal senso. La commercializzazione di prodotti per impianti frenanti con marchio HELLA inizierà a partire dal 1° ottobre 2024.

    Cambiamenti importanti perché Hella investe nei freni

    La joint venture che ha festeggiato il suo decimo compleanno, è diventata uno dei maggiori fornitori del mercato per i sistemi frenanti completi, uno dei prodotti chiave nel mercato indipendente dei ricambi. Con la concretizzazione dell’acquisizione di Hella Pagid Brake System, l’azienda intende commercializzare i ricambi per impianti frenanti con il suo consolidato marchio, ampliandone costantemente la gamma.

    La commercializzazione di prodotti frenanti con marchio HELLA inizierà, come detto, nel 2024, e la pianificazione resa nota in questi giorni attuale ne prevede il trasferimento, nel medio termine, di tutte le funzioni chiave di Hella Pagid Brake Systems, compresa la gestione dei prodotti e l’assunzione degli attuali collaboratori.

    Il portafoglio prodotti Hella Pagid sarà poi venduto in Aftermarket mantenendo la stessa elevata qualità dei prodotti. Le pastiglie freni continueranno a essere prodotte da TMD Friction nell’ambito di un consolidato rapporto di collaborazione commerciale. Le altre linee di prodotto, come i componenti idraulici, la gamma dei prodotti liquidi e chimici per freni, le parti soggette a usura – quali dischi, tamburi e ganasce – e gli accessori continueranno a essere gestiti in modo indipendente da TMD.

    I codici degli articoli resteranno invariati mentre il design delle confezioni rimarrà simile ma sarà focalizzato sul marchio principale. Tutto questo consente un passaggio di consegne senza difficoltà nella cessione di Pagid Brake Systems e garantisce che l’alta qualità dei prodotti rimanga invariata.

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie