22.7 C
Napoli
mercoledì, 22 Maggio 2024
  • Ecobonus 2024: arriva la conferma del Ministro Urso

    Ecobonus 2024

    Non vi sono certezze sul quando, ma di sicuro arriveranno. Sono gli ecobonus stanziati dal Governo per l’acquisto di auto “green”, fondamentali per gli automobilisti che stanno aspettando gli incentivi come manna dal cielo.

    Prima dicembre 2023, poi febbraio 2024, gli ecobonus dovrebbero arrivare nel corso di questo mese.

    Ma forse non prima della fine del mese. Il condizionale è d’obbligo perché gli automobilisti, che da mesi fremono per cambiare la propria vettura, attendevano novità già da diverso tempo

    Il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, aveva lanciato il nuovo pacchetto alla fine dell’anno scorso, poi ritardato ma nuovamente annunciato il primo febbraio.
    Eppure sembra che il dpcm abbia lasciato Palazzo Chigi solo la scorsa settimana per raggiungere gli uffici della Corte dei Conti che hanno massimo un mese per validare il nuovo sistema e lo stanziamento delle risorse, oltre 950 milioni di euro tra tutto.
    Entro la settimana del 27 maggio dovrebbe arrivare la risposta dalla Corte dei Conti e poi Invitalia dovrebbe aggiornare il sistema. La data è stata confermata dal ministro Urso intervenendo all’inaugurazione del Motor Valley Fest.
    Nell’attesa dei nuovi bonus, come è successo in questi mesi, restano in vigore quelli vecchi, meno convenienti, varati da governo Draghi. Infatti il mercato delle auto a marzo è sceso del 3,7%.

    Ecobonus 2024: stanziati 950 milioni di euro

    Quasi la metà, ovvero 402 milioni di euro, andrà alle auto ibride full o con motore termico, che emettono tra 61 e 135 grammi di CO2 al chilometro. Altri 240 milioni saranno per le auto elettriche con emissioni tra o e 20 grammi di CO2 al km, mentre 140 milioni di euro andranno alle ibride plug-in con emissioni tra 21 e 60 grammi di CO2 al km.
    Ci saranno anche altri interventi, con risorse più ridotte, sia per veicoli commerciali che auto usate.
    Le misure si applicheranno solo alle auto che non superano un certo prezzo:
    • 45mila euro per le ibride plug-in
    • 35mila euro per le altre due categorie (elettriche o motore termico/ibride full).
    Si parla in ogni caso di prezzi Iva esclusa. Gli importi dipenderanno sia dal tipo di auto che si compra, sia dall’eventuale rottamazione.

    Ecobonus auto ibride ibride plug-in

    • per le auto ibride full o con motore termico nessun bonus senza rottamazione 1.500 euro se si rottama un veicolo Euro 4
    • 2mila euro se si rottama un Euro 3 e 3mila euro se si rottama una Euro 0, 1 o 2
    • per le auto ibride plug-in: 4mila euro senza rottamazione
    • 5.500 euro se si rottama una Euro 4
    • 6mila euro se si rottama una Euro 3 e 8mila euro se si rottama una Euro 0, 1 o 2.

    Ecobonus auto elettriche

    • 6mila euro senza rottamazione
    • 9mila euro se si rottama un Euro 4
    • 10mila euro se si rottama un’auto Euro 3
    • 11mila euro se si rottama un’auto Euro 0, 1 o 2.

    A cura di Valeria di Giorgio

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie