Green

TecnecoFiltration e il suo impegno per l'ambiente

L’aftermarket green di TECNECOFILTRATIONL’aftermarket green di TECNECOFILTRATION.

La factory leccese, specialista nella filtrazione,  conferma e rimarca il suo lodevole impegno per la difesa dell’ambiente. Come? Impiegando per la produzione dei suoi filtri solo media filtranti certificati “FSC” Forest Stewardship Council (FSC)  Il marchio FSC certifica che i materiali utilizzati nei prodotti con questa etichetta provengono da foreste che sono state verificate da una terza parte indipendente per confermare che sono gestite in conformità con i rigorosi standard sociali e ambientali di FSC.

 

L’aftermarket green di TECNECOFILTRATIONL’impronta ecofriendly di TECNECOFILTRATION e del suo aftermarket

Il Forest Stewardship Council (o brevemente FSC) è un'ONG internazionale senza scopo di lucro. Il FSC ha dato vita ad un sistema di certificazione forestale riconosciuto a livello internazionale. La certificazione ha come scopo la corretta gestione forestale e la tracciabilità dei prodotti derivati. Il logo di FSC, di cui si fregiano i filtri di TECNECOFILTRATION, garantisce che il prodotto è stato realizzato con materie prime derivanti da foreste correttamente gestite secondo i principi dei due principali standard: gestione forestale e catena di custodia. Lo schema di certificazione FSC è, come detto, indipendente e di parte terza. Le ispezioni infatti vengono effettuate da oltre 30 enti di certificazione in tutto il mondo. Gli enti di certificazione sono a loro volta accreditati dall'ente di accreditamento internazionale ASI (Accreditation Services International). Una delle attività principali di FSC è la redazione degli standard secondo il codice promosso da ISEAL. Gli standard a loro volta sono adattati a livello locale dai Gruppi di lavoro nazionali che si possono liberamente costituire ma che devono previamente essere riconosciuti da FSC. A livello locale (nazionale e continentale) FSC è rappresentato da una rete di circa 45 Network Partners, alcuni dei quali sono veri e propri "Uffici nazionali" che contribuiscono a promuovere la certificazione a livello locale e ad assistere gli operatori interessati ad ottenerla. In Italia, dal 2001, è presente FSC Italia.

Commenta