21.4 C
Napoli
martedì, 21 Maggio 2024
  • Bilancio positivo per Autopromotec Conference

    350 aziende e professionisti di fama internazionale che hanno esaminato scenari e prospettive future dell’aftermarket automotive. E’ più che positivo il bilancio che porta a casa la prima edizione di “Autopromotec Conference – Stati generali 2016”. La due giorni, svoltasi giovedì 9 e venerdì 10 giugno all’opificio Golinelli di Bologna, ha calato l’attenzione su una doppia equazione: connettività e l’internet of things che sta rivoluzionando il mondo dell’auto e dell’industria europea dei fornitori. Un dato su tutti: un veicolo è rappresentato da almeno il 75 per cento dai suoi componenti e sono 400 mila le persone che lavorano nel settore dell’aftermarket indipendente (12 milioni Europa 12 milioni quelle collegate al mondo automotive). Temi, quelli dell’auto connessa, che saranno ripresi e approfonditi maggiormente nella prossima edizione di Autopromotec. Così come sottolinea Renzo Servadei, amministratore delegato della biennale dell’aftermarket in programma 24 al 28 maggio 2017 come sempre nel quartiere fieristico di Bologna. “La prossima edizione di Autopromotec – annuncia – avrà proprio questo compito, quello di sviluppare i temi legati alla connettività. Un’occasione irrinunciabile per fare networking e creare valore al lavoro delle nostre aziende espositrici”

    Articolo precedente
    Articolo successivo

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie