Fiere ed eventi

Automechanika Frankfurt e APRA per il remanufacturing dei ricambi auto

Automechanika Frankfurt e APRA per il Remanufacturing dei ricambi autoL’economia circolare alla base dell’accordo Automechanika Frankfurt e APRA per il Remanufacturing.

La sostenibilità è diventata ormai imprescindibile in un mondo che sperimenta una crescente penuria di materie prime e il consolidamento dell’accordo fra Automechanika Frankfurt e APRA per il Remanufacturing va in questa direzione. L’International Automotive Parts Remanufacturers Association (APRA) è stata fondata negli Stati Uniti nel 1941 ed è l'unica associazione globale che riunisce le aziende del settore della rigenerazione dei componenti automobilistici. È da notare che delle circa 600 aziende globali associate, 120 sono europee e sono supportate da APRA Europe con sede a Bruxelles. APRA rappresenta gli interessi dell'industria della rigenerazione ed è molto impegnata per il raggiungimento dell'economia circolare. La rigenerazione offre importanti vantaggi ambientali ed è un’alternativa vantaggiosa ai componenti nuovi.

 

Automechanika Frankfurt e APRA per il Remanufacturing, la parola ai protagonsiti

Remanufacturing è la ricostruzione di un prodotto in modo che soddisfi le stesse specifiche richieste a quello nuovo di fabbrica. Questa operazione è frutto di un mix fra pezzi riparati, rigenerati e nuovi ed è molto considerata da Automechanika Frankfurt, che l’aveva già valorizzata durante la sua edizione Digital Plus. Olaf Mußhoff, Direttore di Automechanika Frankfurt, afferma infatti che “siamo in un periodo di cambiamento climatico e scarsità di risorse e quindi l'importanza dell'economia circolare e della rigenerazione crescerà sicuramente. Ecco perché sono particolarmente lieto del proseguimento della nostra partnership con APRA, che è uno dei rappresentanti più importanti del settore della rigenerazione”. Anche Daniel Köhler, Presidente di APRA Europe, è soddisfatto della partnership con Automechanika: “attraverso la proficua e professionale collaborazione con Automechanika Frankfurt, il tema della rigenerazione avrà un ruolo più importante nell'aftermarket automobilistico e il pubblico sarà anche reso più consapevole di i suoi vantaggi”.

 

Le iniziative di Automechanika Frankfurt e APRA per il Remanufacturing

Allo scopo di dare la giusta importanza all’accordo fra Automechanika Frankfurt e APRA per il Remanufacturing è stato sviluppato un logo specifico per le aziende che praticano la  rigenerazione e questo verrà confermato anche per l’edizione 2022. Questo simbolo verde sarà posizionato sugli stand per identificare gli espositori che offrono prodotti frutto di rigenerazione. I visitatori potranno quindi identificare facilmente queste aziende durante l'evento, che si svolgerà dal 13 al 17 settembre 2022 a Francoforte, o conoscerle in anticipo consultando il sito web di Automechanika Frankfurt alla voce ‘Special Interest – Remanufacturing’ nella sezione di ricerca degli espositori. La rigenerazione consente di risparmiare fino all'85% del materiale e milioni di tonnellate di emissioni ogni anno dato che rigenerare un pezzo emette fino al 90% meno di COequivalente rispetto alla fabbricazione. I benefici dell’accordo fra Automechanika Frankfurt e APRA per il Remanufacturing sono mutui: l’ente fieristico accede alla competenza, esperienza e alla rete internazionale di APRA e quest’ultima trae vantaggio da un evento che alza ulteriormente il profilo dell'economia circolare e della rigenerazione nell'aftermarket automobilistico. Gli ottimi risultati del primo Remanufacturing Day nell’ambito di Automechanika 2021 hanno spinto i 2 organizzatori a confermarlo per il 2022 e a proseguire la loro partnership anche nei prossimi anni.

Nicodemo Angì

 

 

Commenta