18.7 C
Napoli
sabato, 18 Maggio 2024
  • Aftermarket: cosa serve oggi per correre?

    Silvano Guelfi, Politecnico TorinoQuali sono le 5 priorità competitive dei produttori, dei distributori, dei ricambisti e come si possono realizzare? Come si modificheranno e in quanto tempo le vendite delle categorie prodotto in relazione alle innovazioni tecnologiche in atto (auto elettrica, guida autonoma)? Chi sono stati i migliori performer del 2016 e del 2017 in termini di fatturato, margine, flussi di cassa ed equilibrio competitivo? Sono solo alcune domande a cui risponderà l’edizione numero 8 del convegno IAM Italia del Politecnico di Torino in programma l’8 marzo presso l'Aula Magna Giovanni Agnelli dell’Ateneo piemontese. Il nostro aftermarket indipendente aumenta sempre più il suo tasso di competitività: maggiori dimensioni, servizi più utili, relazioni più intense, sistemi informativi di supporto alle decisioni, programmazione e controllo sia nell'attività direttiva sia in quella più operativa. Le acquisizioni, le fusioni e le alleanze strategiche tra gli operatori si moltiplicano nel segno della concentrazione e dell'innovazione di prodotto, processo e strategica. In una filiera economica importante come poche altre e che continua a crescere e ad attrarre attenzione, il summit del Politecnico di Torino vuol far luce sui nuovi trend e le nuove sfide del post-vendita multimarca.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie