10.1 C
Napoli
mercoledì, 24 Aprile 2024
  • Jaguar si converte integralmente all’elettrico!

    Il celebre marchio automobilistico inglese annuncia la sua volontà di convertire l’intera produzione: Jaguar a partire dal 2025 produrrà veicoli esclusivamente elettrici.

    Una decisione quella di Jaguar che di fatto anticipa quanto stabilito dall’Unione Europa in tema di divieto di commercializzazione di auto con motore benzina e diesel.

    La normativa impartita dall’UE potrebbe slittare al 2040, nell’attesa di sapere quale destino attende il mondo automotive, c’è chi anticipa la conversione e la transizione energetica.

    Marco Santucci, CEO Jaguar Land Rover Italia ha dichiarato: “Una scelta in linea con il nostro spirito pionieristico e innovativo e con la strategia Reimagine; puntiamo a stabilire nuovi parametri di riferimento in termini di qualità, tecnologia e sostenibilità.Con I-Pace abbiamo lanciato il primo full electric SUV di lusso (nel 2018 molto prima della concorrenza) e, di fatto, aperto una nuova era per le auto elettriche. Un cambio di immagine importantissimo per tutto il settore perché prima dell’arrivo di auto di lusso elettriche, le vetture a batteria avevano un’immagine non di grande valore. Quella delle utilitarie con carrozzerie di plastica, da usare per piccoli spostamenti nei centri storici. Poi sono arrivate le auto di lusso a batteria da oltre 500 km di autonomia, con prestazioni mozzafiato, finiture raffinatissime, design futuribile“.

    Jaguar si converte all’elettrico

    Una scelta difficile che tuttavia consentirà al brand made in UK di anticipare di molto i tempi e di azzerare l’emissione di CO2, il fenomeno dell’auto elettrica è iniziato da tempo, nel decennio 2007-2016 la transizione è stata graduale, oggi assistiamo ad una esplosione di modelli elettrici, a una corsa verso la mobilità sostenibile.

    Secondo il presidente degli Stati Uniti d’America, Joe Biden, il futuro è nell’elettrico, il massiccio investimento di oltre 174 miliardi è stato un passo decisivo per l’America nella corsa verso l’elettrificazione e per consentire alle aziende di competere ad armi pari con Cina ed Europa.

    In tutto questo, Jaguar Land Rover grazie a un accordo con Pramac, leader globale nel settore dell’energia, sta sviluppando un’unità portatile di stoccaggio dell’energia alimentata dalle batterie di seconda vita della I-Pace.

    Jaguar a partire dal 2025 utilizzerà la piattaforma software NVIDIA Drive.

    Marco Lasala

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie