Automotive

Volkswagen Passat GTE: oltre 250 km di autonomia

Debutto assoluto per la nuova Volkswagen Passat GTE , la media che vanta zero emissioni locali in città. 

Prodotta in oltre 30 milioni di unità, la nuova Volkswagen Passat GTE è in grado di percorrere fino a 56 km in modalità esclusivamente elettrica (ciclo WLTP).

Nelle lunghe percorrenze, a velocità superiori ai 140 km/h il motore benzina turbo TSI viene supportato dall’unità elettrica. 

Una ibrida plug-in dedicata a chi utilizza l’auto ogni giorno ed ama avere un occhio di riguardo per l’ambiente e consumi. 

Tre le modalità di guida: EV (alimentazione puramente elettrica), GTE (per la guida sportiva) ed Hybrid, in questo ultimo caso il passaggio tra motore elettrico ad endotermico avviene automaticamente. 

La potenza a disposizione è di 218 cavalli con 400 Nm di coppia massima, cavalleria sufficiente a regalare alla Passat GTE prestazioni brillanti. 

Interessante la possibilità offerta al guidatore di riservarsi una quantità di energia tale da utilizzare poi nella guida esclusivamente elettrica. 

Di serie sono offerti i sedili con rivestimento in tessuto e volante in pelle traforata, Navigatore Discover Pro, strumentazione digitale Digital Cockpit, We Connect Plus e specchi retrovisori con illuminazione perimetrale. 

Marco Lasala 

Commenta