26.9 C
Napoli
sabato, 22 Giugno 2024
  • Volkswagen Golf GTI Clubsport: massima potenza

    Volkswagen Golf GTI Clubsport

    La nuova Volkswagen Golf GTI Clubsport è stata presentata sul circuito del Nurburgring. I primi entusiasti appassionati hanno potuto osservare in anteprima il nuovo modello, che grazie al frontale del tutto rinnovato, così come i gruppi ottici LED Plus, sembra più potente.

    Per la prima volta nella storia della Casa tedesca il logo Volkswagen posto anteriormente è illuminato, mentre un grande spoiler posto sulla parte posteriore del tetto assicura la massima deportanza.

    Posteriormente sono stati ridisegnati i gruppi ottici, ora a LED.

    Di serie la vettura è equipaggiata con i cerchi in lega Queenstown da 19 pollici che richiamano alla mente il design a cinque semicerchi ovali già visti sulla quinta generazione della Golf GTI.

    In opzione la vettura può essere equipaggiata con i nuovi cerchi forgiati Warmenau da 19 pollici, che grazie al loro peso di soli otto chilogrammi, ottimizzano le prestazioni. 

    Nuovo anche il volante sportivo multifunzionale in pelle, attraverso il quale possono essere coordinate le diverse funzioni della vettura. Sul modello top di gamma, è disponibile il nuovo assistente vocale IDA con integrazione ChatGPT.

    Volkswagen Golf GTI Clubsport: motore e prestazioni 

    Eccezionali le prestazioni assicurate dal motore turbo GTI capace di scaricare al suolo 300 CV con una coppia di 400 Nm grazie al differenziale anteriore a controllo elettronico, mentre in opzione è disponibile il controllo adattivo del telaio DCC.

    Il classico 0-100 km/h è “bruciato” in 5,6 secondi, con la velocità massima che è autolimitata a 250 km/h e che con il pacchetto Race può essere portata a 267 km/h.

    Altra caratteristica della vettura è l’esclusivo profilo di guida Special che abbina i sistemi per la dinamica di guida alle particolari caratteristiche della strada che si percorre e ciò è stato pensato per le caratteristiche morfologiche del circuito del Nürburgring.

    La Clubsport rappresenta n ulteriore evoluzione di una compatta nata oltre quarant’anni fa e che nel corso degli anni ha saputo crescere e restare al passo con i tempi. 

    C’è un filo sottile che lega la Golf alla Porsche 911 e alla MINI Cooper: un DNA mai rinnegato. 

     

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie