20.6 C
Napoli
martedì, 16 Aprile 2024
  • Renault: prodotti 100 milioni di motori e trasmissioni

    Renault

    Renault conquista un nuovo storico record, nello stabilimento di Cleon superati i 100 milioni di motori e trasmissioni prodotte.

    Gli imponenti impianti dello storico stabilimento Renault entrano in funzione già dall’alba, è qui che vengono assemblati motori e trasmissioni, è qui che si garantisce l’elevata qualità dei componenti di ogni propulsore prodotto.

    Cleon è uno stabilimento che è riuscito nel corso degli anni a stare al passo con i tempi, inaugurato nel 1985 ha dato alla luce un’ampia gamma di motorizzazioni, tra questi il più celebre e famoso propulsore ha saputo imporsi per circa trent’anni. Lo storico motore debuttò in occasione del Salone di Ginevra 1962, un propulsore che equipaggiò:

    • Renault 5
    • Renault 4
    • Renault 8
    • Renault 12
    • Renault 18.

    Persino le Alpine A110 e alcuni veicoli commerciali come l’Estate, erano spinti da questo glorioso motore.

    Nello stabilimento di Cleon fu realizzata anche il tenditore idraulico della catena di distribuzione sostituto da quello meccanico, un upgrade che migliorava prestazioni e durata del motore, quest’ultimo fu soprannominato “C” e prodotto in oltre 14 milioni di unità.

    Renault: i leggendari motori F e G

    Propulsori leggendari che hanno equipaggiato modelli storici quali la Renault 19 16S, la Clio Williams, mentre il motore G equipaggiò la Vel Satis, Espace e Avantime.

    Il motore G è anche stato un pioniere nell’uso degli alberi bilancieri, garantendo straordinarie prestazioni ed un comfort senza pari.

    Didier Van-Tornhout, che ha lavorato nello stabilimento di Cléon per quasi 40 anni: “Abbiamo sempre respirato una bella atmosfera nelle officine e c’era grande solidarietà tra i colleghi. È stato, infatti, nello stabilimento che ho incontrato mia moglie, per quanto avessimo frequentato a lungo lo stesso posto di lavoro senza mai incontrarci! Per tutta la mia carriera, ho seguito oltre 60 corsi di formazione su motori, assemblaggio, sicurezza e qualità. Ho così potuto crescere progressivamente nell’officina e nel dipartimento ingegneria”.

    Altra caratteristica dello stabilimento di Cleon è l’utilizzo di innovativi metodi di produzione, lavorazioni eseguite su macchine uniche. In quegli anni furono introdotte anche le lavorazioni simultanee sulla stessa postazione fissa, soluzione che garantiva sun flusso continuo, anni più avanti furono introdotte le linee flessibili che permisero di migliorare i tempi di cambio del pezzo al fine di garantirne un’elevata qualità.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie