Automotive

Peugeot E-Expert Hydrogen: nuova tecnologia ad un passo dal futuro

Peugeot E-Expert punta sull'idrogeno come alimentazione alternativa

La casa del Leone investe sull'idrogeno prevedendo a partire dall'anno in corso una versione elettrica del Peugeout E-Expert con pila a combustibile nel segmento dei furgoni compatti. 

Il modello si va dunque ad aggiungere ai modelli termici e 100% elettrici, divenendo l'ultimo simbolo della strategia Extended power of choice del brand.

La versione elettrica a pila a combustibile a idrogeno è una grandissima novità.

Il Nuovo Pegeout E-Expert Hydrogen ha un'ampia capacità di coprire tutti i percorsi senza emissioni di CO2.

La carica completa della Peugeot è velocissima: stimati soli tre minuti offrendo uníautonomia di oltre 400 km nel ciclo di omologazione WLTP.

La produzione è prevista in Francia a Valenciennes, per poi essere trasformato nel centro specializzato Stellantis a Russelsheim (Germania) dedicato alla tecnologia dell'idrogeno.

Tecnicamente l'idrogeno contenuto nel serbatoio alimenta la pila a combustibile.

Il Nuovo Pegeout E-Expert Hydrogen sarà inizialmente inserito nei mercati francese e tedesco con consegna dei primi veicoli nel 2021.

Ciò consente la produzione dell'elettricità necessaria mentre la batteria ad alta tensione fornisce la potenza necessaria per garantire adeguate prestazioni dinamiche al veicolo.

Una grande novità tecnologica questa della Peugeot che può rappresentare dunque il futuro dell'automotive ed una risorsa essenziale per la salvaguardia dell'ambiente.

Marco Lasala 

Commenta