18.8 C
Napoli
mercoledì, 22 Maggio 2024
  • Nuova Suzuki Swift 2024: ibrida, leggera ed efficiente

    Nuova Suzuki Swift 2024

    La nuova Suzuki Swift rappresenta la massima espressione tecnologica della Casa di Hamamatsu.

    Nuova Suzuki Swift 2024: caratteristiche, dimensioni e motore

    Giunge così alla sua quarta generazione e questa volta punta sull’efficienza e sui bassi consumi, la nuova Suzuki Swift vanta un’efficienza record, circa il 40%, un valore da record per un’auto con motore endotermico.

    Cambia radicalmente nello stile, ha dimensioni contenute e una tecnologia premium, una cinque porta dal look originale. Sul mercato italiano sarà disponibile in un unico allestimento, quello TOP e con un unico optional, la vernice metallizzata (+550 euro).

    Un’offerta chiara e completa per una vettura da segmento B, che punta alla leadership di mercato.

    Un motore aspirato da 82,6 cavalli e un’unità elettrica capace di intervenire quando il pilota richiede il massimo carico. L’unità ISG consente di recuperare l’energia dispersa in frenata e decelerazione e di immagazzinarla nel compatto pacco batteria.

    Rispetto alla precedente motorizzazione turbo Boosterjet, il tre cilindri da 1,2 litri aspirato ha più coppia in alto, mentre ai bassi regimi, la presenza dell’unità elettrica consente spunti interessanti.

     Quanto costa la nuova Suzuki Swift 2024

    La Nuova Suzuki Swift è in vendita a un prezzo di listino che parte da 22.500 euro.

    Il cambio manuale è a cinque rapporti, a richiesta è disponibile un CVT efficiente e pratico a un sovrapprezzo di 1.500 euro.

    Nella ricchissima dotazione di serie sono inclusi diversi accessori di grande utilità tra cui:

    • climatizzatore automatico
    • quattro alzacristalli elettrici
    • specchi retrovisori esteri regolabili elettricamente e riscaldabili
    • i sedili anteriori riscaldabili
    • il volante rivestito in pelle con comandi multifunzione.

     Adas e performance della Suzuki Swift 2024

    Particolarmente curata è la suite ADAS, i sistemi di assistenza alla guida già in parte presenti sulla precedente generazione di Swift, sono stati ulteriormente perfezionati.

    Il #guidadiritto è ora di livello 2 ed è ancora più efficiente, il #restasveglio averte il guidatore con segnali sonori e visibili di un possibile colpo di sonno, #occhioallimite di livello 2 adatta la velocità della vettura ai limiti di velocità presenti sul tratto che si sta percorrendo.

    Dal punto di vista delle prestazioni, la notevole leggerezza del corpo macchina, poco meno di 1.000 kg in ordine di marcia, fa la differenza, la nuova Suzuki Swift è più scattante rispetto alla versione precedente come testimoniato dallo 0 – 100 km/h in poco più di 12 secondi.

    Da record i suoi consumi, così come le emissioni, circa 99 grammi per 100 km, poche concorrenti sono al suo livello.

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie