Automotive

Nuova Peugeot 308: la firma luminosa dell’artiglio contraddistingue la media francese

Si rinnova nei contenuti e nell’estetica, la nuova Peugeot 308, la media francese che dopo oltre 760.000 esemplari venduti, raggiunge la piena maturità, merito questo, di una linea indovinata e di contenuti tecnologia da vettura di segmento superiore. 

Ha un look che non passa inosservato, il nuovo frontale della Peugeot 308 si contraddistingue per il grosso simbolo del Leone che troneggia al centro della calandra e per le nuove firme luminose a LED integrate nei proiettori.

Uno sguardo distintivo, personale, reso ancora più intrigante dai fascioni paracolpi e dai gruppi ottici posteriori caratterizzati da tre artigli… a LED!

I sette i livelli di allestimento disponibili sulla nuova Peugeot 308 (Access, Active, Business, Allure, GT Line, GT e GTi), hanno tutti una propria personalità, con 10 nuove tinte di carrozzeria disponibili, tra cui spicca il Beige Pyrite ed il Grigio Alluminio. Per la 308 GTi è possibile richiedere anche l’esclusvo Coup Franche, che associa il blu Magnetic al nero Perla.

Tante le novità presenti all’interno dell’abitacolo della nuova Peugeot 308, da nuovo selettore ad impulsi del cambio automatico ad 8 rapporti, all’inedito touch screen capacitivo, al nuovo impianto di climatizzazione e navigazione, quest’ultimo è connesso costantemente con i servizi TomTom traffic.

Immancabile su di una media di questo livello e spessore la funzione Mirror Screen, grazie alla presenza dei protocolli Apple CarPlay ed Android Auto, sarà possibile riversare tutti i contenuti principali del proprio smartphone sullo schermo touchscreen centrale, al fine di sfruttare al meglio le varie applicazioni disponibili. 

Marco Lasala

Commenta