Automotive

Nuova Mini Cooper SE: il suo segreto è la mobilità sostenibile

Mini Cooper SE introduce un nuovo concetto di mobilità sostenibile.

I numeri sono importanti ed oggettivi: il consumo di carburante nel ciclo combinato della nuova Mini Cooper SE sono estremamente interessanti. 

La velocità di ricarica è tra i punti di forza della nuova vettura inglese .

La batteria e l'unità di ricarica sono adatte per la ricarica con corrente continua fino a 50 kW; possibile ricaricare una batteria in meno di un'ora e mezza.

Il motore elettrico è potente con ben 135 kW / 184 CV e consente di viaggiare in modo agevole, il condizionamento è efficace grazie all'innovvativa tecnologia delle pompe di calore.

Le batterie sono collocate nel pianale e ciò consente di ricaricare il tutto in maniera molto semplice.  

Tra la caratteristiche di Mini Cooper SE c'è senza dubbio la manegevolezza.

Diverse le tipologie di impostazioni selezionabili in maniera indipendente: la configurazione "Green" è quella dedicata alla tutela dell'ambiente , upgradbile in  Green ++ con alcune funzioni come condizionamento e riscaldamento temporaneamente disabilitate per consentire il pieno sfruttamento dell'energia ed al tempo stesso la tutela dell'ambiente.

Impostazione se vogliamo opposta è la "Sport" che privilegia la fluidità di guida, mentre la "Mid" ha il comfort come punto di riferimento.

Marco Lasala 

Commenta